7 marzo 2019 - Cesena, Agenda, Eventi

Giornata Internazionale della Donna a Savignano sul Rubicone

Doppio appuntamento al femminile con Mariangela Gualtieri e un pomeriggio di cammino e conoscenza ispirato al Mago di Oz

Sono due diversi eventi a dare voce al mondo femminile, a Savignano sul Rubicone, in occasione della Giornata internazionale della donna celebrata in tutto il mondo l’8 marzo. Un’iniziativa congiunta tra assessorato alla Cultura, Teatro Moderno e Associazione Il Richiamo. L’immagine rappresentativa del cartellone di iniziative è ancora una volta, come accaduto lo scorso anno, una grande fotografia di Marco Pesaresi – di cui Savignano detiene l’intero archivio - che ritrae una giovane donna di spalle. La stessa immagine già da qualche giorno è sotto gli occhi dei savignanesi - e lo sarà per l’intero mese di marzo - grazie al maxi banner lungo oltre 3 metri esposto sulla facciata del palazzo comunale. Si tratta di uno scatto che Pesaresi ha immortalato a Madrid, nell’ambito della sua indagine “Underground”, una ricognizione, in dieci diverse città del mondo, sulla vita delle metropolitane.

“La fotografia, cuore pulsante della Città di Savignano sul Rubicone, ci ricorda con questa immagine l'importanza della donna e del suo ruolo nella società tra passato e presente” spiega Maura Pazzaglia, assessora alla Cultura. “Abbiamo per questo deciso di legare a questo scatto di Marco due inziative di grande valore che meglio rappresentano l'evoluzione di questo ruolo tra poesia e paesaggi interiroi, tra arte, musica e teatro”. Si parte dal Teatro Moderno, dove giovedì 7 marzo arriva la poetessa Mariangela Gualtieri, nell’ambito della stagione teatrale promossa dal Comune di Savignano sul Rubicone, e organizzata da ATER in collaborazione con Koiné Società Cooperativa e la Parrocchia di Santa Lucia. Il rito sonoro messo in scena dalla poetessa e fondatrice del Teatro Valdoca si intitola “Vedo ancora una piccola porta. Secondo studio”. Mariangela Gualtieri sarà accompagnata sul palco dal violoncellista Stefano Aiolli. Al centro di questo incontro fra verso poetico e musica dal vivo ci saranno canto sulla natura, poesie d’amore, paesaggi interiori brevi come haiku. Come afferma la Gualtieri stessa, “il titolo significa: mai smettere, neppure nel più terrificante scenario, di vedere la piccola porta dalla quale la bellezza visibile e invisibile continua a chiamarci, a ridestarci.”

Sabato 9 marzo, infine, l’Associazione Il Richiamo ripropone il progetto “Scarpette Rosse”: una camminata ispirata alla fiaba del Mago di Oz, rivisitata e riproposta come un cammino evolutivo di crescita che ogni bambina, attraversando l’adolescenza, percorre per arrivare all’età adulta. Attrici ed attori in costume trasformeranno il paese di Savignano sul Rubicone in un teatro all’aperto. La partenza è programmata alle ore 15 da Piazza Falcone; si prosegue alle 16:30 in Vecchia Pescheria (corso Vedemini 51) con la perfomance teatrale a cura di Elisa Angelini “Autoreferenziarsi”, e si conclude con la conferenza finale “Arte e Mestieri” a cura di Ilaria Bartolotti, sociologa e antropologa, Barbara Leardini, consulente d’immagine e formatrice, e di Catia Massari, imprenditrice e consulente di medicina integrale, seguita da un piccolo apericena, sempre in Vecchia Pescheria. L’iniziativa nasce da una osservazione sull’aumento della violenza di genere sulle donne, sui bambini, sulle bambine e sugli anziani.

Tag: 8 marzo

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.