19 febbraio 2019 - Cesena, Agenda, Sport

Savignano, l'appuntamento culturale del Seven Sporting Club ha come ospite il maestro Tamagnini

E' il terzo della rassegna che ha come tema la libertà

Terzo appuntamento dell’anno sportivo con la rassegna culturale del Seven Sporting Club di Savignano sul Rubicone (viale della Resistenza 31) che quest’anno ha come filo rosso il tema della libertà. Giovedì 21 febbraio alle ore 21 l’ospite è Davide Tamagnini, novarese, sociologo, maestro di scuola primaria e scrittore. Diplomato in didattica Montessori, è anche esperto di didattica, ascolto, facilitazione, educazione civica e valorizzazione della memoria. Sono già stati ospiti Fabio Lepri, assistente alla scuola di Bodymind integration del padre fondatore Jack W. Painter, e Dario Miedico, epidemiologo a cui nel 2017 è stato notificato il provvedimento di radiazione dall’Ordine dei Medici di Milano – a cui ha fatto ricorso – ed è tra i firmatari nel 2015 di una lettera indirizzata al presidente dell'Istituto superiore di Sanità Walter Ricciardi in cui, assieme ad altri 152 dottori, esprimeva perplessità sulle vaccinazioni pediatriche di massa. L’incontro con Tamagnini è a ingresso libero. Per informazioni: tel. 0541 946005

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.