13 agosto 2018 - Cesena, Arte, Società

Si Fest conquista l’Europa, Savignano si aggiudica il bando europeo per la cultura

Bruxelles premia il progetto “Rio” finanziando due anni di scambio tra quattro festival di fotografia contemporanea

Savignano alla conquista dell’Europa grazie alla fotografia: è infatti notizia di questa estate 2018 che l’Unione europea, tramite l’Agenzia esecutiva per l’educazione, gli audiovisivi e la cultura, ha riconosciuto come ammissibile a finanziamento il progetto internazionale “Rio - Reconstruction of Identities”, di cui appunto Savignano è capofila, nell’ambito del bando “Europe creative”, il programma europeo di sostegno per settori culturali e creativi per il periodo 2014-2020 da quasi un miliardo e mezzo di euro complessivi.

Incardinato nel sottoprogramma “Cultura 2018”, Rio è un progetto europeo che, tramite il linguaggio fotografico, vuole ricostruire le identità locali di quattro diverse nazioni europee, impegnate per 24 mesi in un esperimento di conoscenza reciproca e scambio di idee, autori e buone prassi.

Partner di Savignano e del suo Si Fest in questa avventura europea saranno quindi Copenhagen, Saragozza e Amsterdam e i loro festival di fotografia, per lo sviluppo di strategie culturali in grado di ampliare la platea di persone coinvolte a livello sovranazionale. Il progetto è stato predisposto con il supporto organizzativo della Società di servizi InEuropa di Modena, specializzata in tematiche comunitarie e nell'accesso alle opportunità europee.

 

SAVIGNANO OLTRE I CONFINI NAZIONALI

“Un risultato – commentano il sindaco Filippo Giovannini e l’assessora alla Cultura Maura Pazzaglia - che ci riempie dientusiasmoe ci ripaga degli sforzi fatti, proiettando Savignano in una dimensione artistica e culturale oltre i confini nazionali. La commissione di valutazione ha voluto valorizzare queste rete di eventi e competenze evidenziando quanto la fotografia contemporanea possa essere comunicativa, soprattutto in contesti dove si parlano lingue diverse o sono diversi i background culturali. Ringraziamo tutti i collaboratori, in modo particolare gli uffici del Comune che lavorando in maniera sinergica hanno contribuito a raggiungere questo importante obiettivo”.

Al bando “Europa creativa – sottoprogramma Cultura 2018” si potevano proporre progetti di piccola o larga scala: solo 101 proposte sono state finanziate sulle 530 inviate da 23 paesi europei. L'Italia è il paese con il più alto numero di progetti cofinanziati: 3 su larga scala e 13 su piccola scala, tra cui appunto Rio, sui 31 presentati in totale.

I prossimi passi sono quindi la firma dell'accordi di cooperazione, il“grant agreement”, che il Comune di Savignano, come capofila, sottoscriverà con la Commissione europea, per poi dare il via formalmente al progetto dall’1 ottobre. Un meeting europeo di coordinamento, a Bruxelles, aprirà ufficialmente i 24 mesi di scambio e condivisione, a cui farà seguito, per quanto riguarda “Rio”, un incontro autunnale con gli altri tre partner europei da convocare proprio a Savignano.

Il progetto proseguirà poi fino al 30 settembre 2020, seguiti da sei mesi di rendicontazione e report finali. I fotografi professionisti dei diversi paesi interagiranno con le comunità locali durante i festival organizzati dai partner, creando vere e proprie “residenze d’artista” in grado di coinvolgere anche giovani fotografi promuovendone l’ingresso nel mondo professionistico, nonché incentivando digitalizzazione e fruizione degli archivi.

Tag: Si Fest

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.