24 maggio 2018 - Cesena, Sport

L’Orogel Stadium sotto i ferri per prepararsi agli Europei 2019 under 21

Avviato l’intervento a cura del Comune per adeguare l’impianto alle normative Uefa

Archiviata venerdì scorso l’ultima partita del campionato cadetto, il Comune ha già fatto partire i lavori di sua competenza per l’adeguamento dell’Orogel Stadium Dino Manuzzi alle normative Uefa.

“L’avvio di queste opere – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e gli assessori ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi e allo Sport Christian Castorri – rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di preparazione agli Europei 2019 Under 21, di cui Cesena sarà una delle sedi. Non a caso, l’intero piano di azione, e tutti i dettagli relativi ai diversi aspetti delle aree organizzative correlate al torneo continentale, sono stati messi a punto con i rappresentanti di Figc e Uefa, in occasione dei diversi sopralluoghi da loro compiuti a partire dall’inizio del 2017. Allo stesso modo è stato definito il crono programma, che sta procedendo nel pieno rispetto delle previsioni”.

 

L’intervento messo in cantiere prevede, in primo luogo, l’allargamento del campo di gara (che passerà da 67 a 68 metri), e di conseguenza lo spostamento e la ricostruzione della recinzione fronte tribune, delle scale di accesso al campo, delle panchine giocatori. Inoltre si procederà alla posa di nuove sedute nelle due curve e nella parte alta del settore Distinti, per un totale di circa 16.700 posti. Prima della collocazione dei sedili, i gradoni in calcestruzzo di tutto l’anello superiore saranno trattati con resina protettiva. In programma anche la sistemazione dei servizi igienici, l’adattamento impiantistico della sala stampa e la sistemazione della segnaletica

 

La colorazione dei nuovi seggiolini contribuirà a rinnovare il look dell’impianto.

L’anello inferiore delle due curve riproporrà i colori delle panche in metallo già presenti (azzurro per la curva Mare, verde per la curva Ferrovia), mentre per quanto riguarda l’intero anello superiore di curve e Distinti il colore predominante sarà bianco, inframmezzato da sedute nere, più fitte sulle ali laterali.

Le opere, per un importo complessivo di circa 1 milione e 300mila euro, si concluderanno entro la metà di agosto, in tempo per l’avvio del nuovo campionato.

 

A completare il quadro, è previsto che il Cesena Calcio si occupi del rifacimento del manto di copertura, con la posa di un tappeto Mixto (sistema che unisce erba naturale ed erba sintetica) al posto dell’attuale prato sintetico.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.