20 novembre 2017 - Cesena, Cultura

Musei del Rubicone: app, sito e brochure per i diciannove musei “dal mare alla collina”

Nuovi strumenti promozionali per la rete culturale nata nel 2016 che ogni anno attrae 91mila visitatori

La Rete sbarca in rete: il circuito dei Musei del Rubicone, nato ad ottobre 2016, debutta ufficialmente online con app e sito web, che vanno ad affiancare pieghevoli e libretti cartacei già in distribuzione allo Iat, Comuni, biblioteche e ovviamente presso i musei stessi.

Dopo il primo open day congiunto, a inizio ottobre 2016, la rete creata dall'Unione Rubicone e Mare si infatti è ulteriormente ampliata, arrivando ora a riunire 19 spazi espositivi e contenitori culturali nei nove comuni, con un volume di presenze stimato in circa 91mila visitatori annui. A far parte di questa rete sono realtà di dimensioni ed epoche molto diverse,  accomunate però dalla vicinanza geografica e da un'identità sempre più marcata che va “dalla collina al mare”: a Borghi il Museo Renzi di San Giovanni in Galilea, a Cesenatico Museo della Marineria e Antiquarium, Casa Moretti e Galleria comunale “Leonardo da Vinci”, a Longiano Fondazione Tito Balestra, Museo di arte sacra e Museo della Ghisa, a San Mauro Pascoli Museo Casa Pascoli e Villa Torlonia Parco Poesia Pascoli, a Savignano sul Rubicone Museo archeologico del Compito e a Sogliano al Rubicone il carnet di musei che include Collezione Veggiani e Museo di Arte Povera, Mostra permanente del disco e della registrazione musicale, Museo Agostino Venanzio Reali, Museo della Linea Christa, Museo Don Onofri, Museo Leonardo da Vinci e la Romagna e Museo Minerario.

 

“Musei del Rubicone” coglie in pieno – è il commento dell’assessore regionale a Turismo e commercio Andrea Corsini – gli stimoli  lanciati dal Ministero a livello nazionale con il “Piano strategico per il turismo 2017-2002”, che identifica nell’Italia un “Museo diffuso” promuovendo proprio percorsi e circuiti integrati all’interno dell’offerta turistica di un territorio.  Un’opportunità in più per un turista che è sempre più “esploratore” della destinazione che sceglie per la sua vacanza” .

 

Orari, ubicazione, eventi e curiosità dei 19 musei aderenti al circuito sono quindi ora a portata di smartphone grazie all’applicazione “Al Museo tra Rubicone e Mare”, disponibile gratuitamente per dispositivi mobili Android e iOS sui rispettivi store e collegata al relativo sito web www.museirubiconemare.it. Per ciascun museo app e sito offrono una scheda con geolocalizzazione sulla mappa, contatti, orari e informazioni utili per la visita, oltre a una galleria di immagini di esterni e locali interni ed uno spazio - da arricchire man mano - per le principali opere in esposizione. La funzione di condivisione permette inoltre di salvare o segnalare ad altri i contenuti di ciascuna scheda tramite i più comuni strumenti digitali come Whatsapp, Drive, email e social network. La sezione “Eventi” – accessibile sia dai singoli musei che da un'apposita voce di menù – raccoglie mostre, conferenze e iniziative di ciascun luogo di cultura, mentre i “Percorsi tematici” permettono di navigare seguendo alcune tracce: musei d’arte, musei della cultura popolare e materiale, musei di archeologia, musei di storia locale, case museo. Tutto il materiale è disponibile sia in italiano che in inglese. Parallelamente al digitale la promozione ha preso il via anche con stampa e distribuzione di 35mila pieghevoli che raccolgono le schede in forma sintetica e ottomila libretti, che riuniscono in un unico volume i principali materiali informativi dell'app.

 

Il progetto, dal costo complessivo di trentamila euro, è stato finanziato con un contributo di ventimila euro dalla Regione Emilia-Romagna, ottenuto nell’ambito della legge regionale 18 del 2000, ed è condotto in collaborazione con l’Istituto Regionale dei Beni Culturali. La app è stata realizzata da Parallelo di Firenze, che fa parte del gruppo Maggioli Musei, con il coordinamento affidato al Servizio Beni Culturali del Comune di Cesenatico.

Tag: museiapp

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.