18 agosto 2016 - Cesena, Cronaca

Il ciclista investito domenica sulla SS16 è deceduto

Era un albergatore di Pinarella, i suoi organi sono stati donati

CESENATICO. Non ce l'ha fatta Maurizio Picone, il ciclista travolto domenica scorsa da un pirata della strada sull'Adriatica.

Le sue condizioni sono apparse subito gravi a medici dell'Ospedale Bufalini di Cesena. Poche ore fa, dopo alcuni giorni di sofferenza, l'uomo, un albergatore di Pinarella, è spirato.

Il Sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, dalla sua pagina facebook, ha voluto ricordarlo e porgerere le condoglianze alla famiglia e agli amici: “A nome dell'amministrazione comunale e di tutta la città di Cesenatico, porgo le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Maurizio Picone, albergatore molto conosciuto a Pinarella che è deceduto a seguito del gravissimo incidente in sella alla sua bici avvenuto domenica scorsa sulla SS 16 all'altezza di Zadina.
La sua scelta di donare gli organi è simbolo di generosità e altruismo che rende onore ad una giovane vita spezzata in modo tragico.

 

(Michele Dori)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.