17 giugno 2016 - Cesena, Economia & Lavoro

Arca apre un nuovo supermercato nelle Marche

LONGIANO. Arca Spa continua a prendere il largo con investimenti e aperture. Il Gruppo di Longiano che gestisce i supermercati delle insegne A&O e FAMILA ha infatti inaugurato nei giorni scorsi un nuovo supermercato a Mondavio, in provincia di Pesaro-Urbino, portando a 32 i punti vendita dei due marchi tra Romagna e Marche, ai quali vanno aggiunti 17 Cash&Carry per un totale di oltre 1300 addetti.

Nella cittadina marchigiana il Gruppo longianese presieduto da Giovanni Baldacci ha aperto un supermercato FAMILA consentendo la creazione di 20 nuovi posti di lavoro. Con i suoi 1500 mq di superficie espositiva, 100 posti auto, 500 offerte al giorno per la clientela e un sistema di risparmio energetico che riutilizza il calore dei frigoriferi per il riscaldamento interno, il nuovo punto vendita di Mondavio si caratterizza come un supermercato all’avanguardia e dal concept innovativo.

Abbiamo intenzione di sviluppare maggiormente la nostra attività nelle Marche, dove fino a 10 anni fa non eravamo presenti mentre oggi diamo occupazione a oltre 400 persone – dichiara Giovanni Baldacci, presidente del Gruppo Arca -. Siamo infatti convinti di poter sviluppare nuovi punti vendita in questa importante regione. Oggi apriamo questo supermercato con il quale creiamo 20 nuovi posti di lavoro a favore del territorio”.

Alla cerimonia di inaugurazione davanti a ad autorità civili, militari e religiose e a numerosi cittadini, è intervenuto anche il nuovo sindaco di Mondavio, eletto da alcune settimane, Mirco Zenobi, che ha sottolineato l’importanza dell’investimento di Arca Spa a favore del territorio.

 

 

Ufficio stampa Arca

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.