24 marzo 2016 - Cesena, Economia & Lavoro, Politica

Parco di Levante, questa sera in consiglio comunale la presentazione dell'atto per l'acquisizione

CESENATICO. Spiega il Sindaco Roberto Buda: “Ripercorrerei le fasi relative alla questione Parco di Levante visto che è di interesse fondamentale per tutta la città. Il contratto trentennale tra i Comuni di Cesena e Cesenatico per il Parco di Levante sulla cui area sono stati costruiti la Piscina Comunale, i magazzini comunali ed all’interno vi è la sede del CSA, è giunto a naturale scadenza il 25/11/2015. Il contratto prevedeva che “tutte le strutture realizzate sul terreno, nonché tutte le migliorie ed addizioni, nessuna eccettuata, resteranno di proprietà del Comune di Cesena”. Inoltre il Comune di Cesena ha chiesto il rimborso della somma di € 66.657,37 a titolo di imposte sui fabbricati versate a tutto il 2015. Il Comune di Cesena ha affidato al dott.Stefano Sirri l’incarico di redigere una perizia giurata di stima che determinasse il valore di mercato dell’intero compendio immobiliare, ivi compreso il terreno “ex Peligro” sito in Viale dei Mille. Il risultato di questa è stato protocollato con data 29/12/2015. La trattativa intercorsa nel corso degli ultimi mesi tra le due amministrazioni comunali, volta alla definizione di un percorso di contemperamento degli interressi di entrambi gli Enti è sfociata nella proposta di addivenire all’acquisizione dell’intero compendio immobiliare attualmente di proprietà del Comune di Cesena (Parco di Levante, Piscina Comunale, Magazzini comunali e terreno “ex Peligro”) contro la cessione da parte del Comune di Cesenatico di azioni (nella fattispecie di Romagna Acque S.p.a., Unica Reti S.p.a., Start Romagna).

Il Comune di Cesena con nota del 08/02/2016 si è reso disponibile a concludere l’acquisizione basandosi sui valori “minimi” della perizia giurata depositata agli atti. I due Enti hanno inoltre concordato la proroga del contratto di locazione a tutto il 30/04/2016, tempo necessario per l’approvazione del Bilancio di previsione 2016 ed al fine di garantire la fruizione dei suddetti immobili alla cittadinanza di Cesenatico. Questa sera in Consiglio Comunale quindi si esprimerà, spero con il maggior consenso possibile per il bene della città, l’atto di indirizzo che esplica la volontà di procedere all’acquisizione del compendio immobiliare attualmente di proprietà del Comune di Cesena (Parco di Levante, Piscina Comunale, Magazzini comunali e terreno “ex Peligro”) mediante cessione da parte del Comune di Cesenatico di azioni (nella fattispecie di Romagna Acque S.p.a., Unica Reti S.p.a. Start Romagna) per il corrispondente valore di stima pari ad € 3.750.000,00, basato sui valori minimi per immobile contenuti nella perizia giurata rinviando ad atto successivo anche la definizione dei rapporti economici tra le parti. Una decisione fondamentale per tutta la città e quindi spero vivamente ampiamente condivisa da tutte le forze politiche!”. 

 

Ufficio Stampa del Comune di Cesenatico

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.