7 ottobre 2015 - Cesena, Agenda, Cultura, Eventi

La Chiesa di San Giacomo in un libro

Sabato la presentazione del volume che racconta la storia della comunità parrocchiale di Cesenatico

CESENATICO - In occasione dei 250 anni dal rifacimento settecentesco della chiesa di S. Giacomo Apostolo (1765- 2015), è stato realizzato un volume che illustra la storia della presenza religiosa a Cesenatico, della comunità parrocchiale e dell’edificio ecclesiastico.
Il volume sarà presentato sabato 10 ottobre alle ore 10.00 al Centro San Giacomo sul Portocanale di Cesenatico. 

Gli autori Mauro Altini, Silvia D’Altri, Ferruccio Dominici, Laura Franzo, Mons. Silvano Ridolfi, appassionati studiosi di storia e arte locale, presenteranno il libro, realizzato grazie al contributo della Banca di Credito Cooperativo di Sala.

La parrocchiale di Cesenatico, progettata dall'architetto Pietro Carlo Borboni, allievo del Vanvitelli, fu ricostruita nel 1763 a causa del grave stato di degrado in cui l'edificio precedente versava e, nel 1765, venne consacrata.

I diversi capitoli del libro approfondiscono la vita della chiesa di Cesenatico, dando particolare spazio alla storia della parrocchia di S. Giacomo negli ultimi duecentocinquanta anni, alla sua ricostruzione settecentesca e alle opere artistiche in essa conservate. Un importante approfondimento si trova nella parte redatta da mons. Ridolfi, frutto di studi e consultazione delle visite pastorali e dei materiali conservati nell'Archivio Diocesano di Cesena.

Il programma della mattinata di studi prevede il saluto del Vescovo di Cesena-Sarsina Mons. Douglas Regattieri, del Sindaco di Cesenatico, Roberto Buda, del Presidente della BCC di Sala, Patrizio Vincenzi, a seguire interventi degli autori e visita guidata alla chiesa, con la partecipazione del coro parrocchiale Terra Promessa.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.