17 settembre 2015 - Cesena, Agenda

Un futuro per il passato, i trent'anni di Casa Moretti

Una due giorni ricca di appuntamenti e momenti dedicati alla cultura con la "c" maiuscola

CESENATICO - La Romagna, come poche altre realtà territoriali in Italia, conserva memoria degli scrittori e poeti che l'hanno cantata, interpretata e giudicata con mille sfaccettature differenti all'interno di luoghi in cui i suoi figli più creativi hanno visto la luce o sono vissuti, hanno scritto le loro opere o hanno chiuso per sempre gli occhi. 

 

Con questa consapevolezza la Regione Emilia Romagna, accogliendo una proposta del Coordinamento delle Case Museo dei poeti e degli scrittori di Romagna, circuito formatosi circa otto anni fa, ha deciso di tenere aperte e promuovere per un intero week-end questi piccoli, ma preziosissimi luoghi della cultura, destinati alla pubblica fruizione e finalizzati a conservare e promuovere la conoscenza dei materiali dei rispettivi beni culturali intimamente intrecciati con la vita e con l'opera di chi li ha abitati.

 

Capofila nella creazione del Coordinamento, da sempre attiva nel tenere viva questa azione di collaborazione fra gli istituti affini, Casa Moretti ha aderito anche in questa occasione con vivo entusiasmo, organizzando anche in collegamento più stretto con Casa Panzini di Bellaria, una due giorni ricca di appuntamenti e momenti diversificati.

 

Sabato 19 settembre alle ore 15.30, negli spazi della Legnaia di Casa Moretti, si terrà l’incontro "Casa Moretti: un futuro per il passato". Nuove tecnologie e applicazioni museali in rapporto alla storia e all’esperienza di Casa Moretti,workshop per operatori, colleghi, amici, e il pubblico interessato su passato, presente e futuro del nostro istituto. Gli interventi previsti prima del dibattito sono: Una casa per scrivere. Trent’anni di Casa Moretti (Renzo Cremante - Università di Pavia); Dans les lieux littéraires européensNuove tecnologie e esperienze museali (Jacques Mény - Président des Amis de Jean Giono con Maria Gregorio - ICLM); Design, interazione ed esperienza della casa museo. Un caso studio: Casa Moretti (Alessandra Bosco - Università degli studi di San Marino con Elena La Maida - Ricercatrice); Un confronto col percorso d’autore di Casa Panzini (Claudio Ballestracci - artista e designer)

 

Domenica 20 settembre alle ore 16, dedicato alle famiglie, il primo appuntamento è per i bambini con "Alla scoperta di Casa Moretti. Visita animata (con caccia al tesoro) con Elisa Mazzoli". A seguire alle ore 17.30: "Assaggio Marino.Degustazione di pagine letterarie e di piatti tipici descritti da Marino Moretti", con letture di Ilario Sirri e le suggestive musiche di Tiziano Paganelli. Il pomeriggio è stato organizzato in collaborazione con Confesercentie Arice-Ristoratori di Cesenatico

 

L’intero progetto è in collaborazione con IBACN Emilia Romagnae Coordinamento Case Museo degli scrittori di Romagna. Info: Casa Moretti tel. 0547.79279, www.casamoretti.it

 

Comunicazione Ufficio Turismo Cesenatico

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.