26 agosto 2015 - Cesena, Cronaca, Brevi

Cesenatico, profughi trovati in possesso di stupefacenti

Sono alloggiati all'Hotel Splendid, nei giorni scorsi diverse le segnalazioni dei cittadini

CESENATICO. Due profughi trovati in possesso di stupefacenti. È questo il bilancio della perquisizione di questa mattina nelle camere dell'Hotel Splendid di Cesenatico, che da alcune settimane ospita migranti e profughi arrivati in Italia coi barconi. Una brutta storia, che, certamente, agli occhi di molti cittadini getterà un'ombra sulla delicata questione delle migrazioni.

 

La droga. Non hanno potuto nasconderla né buttarla nel water: semplicemente non ne hanno avuto il tempo. Con un'operazione congiunta di Polizia di Stato e Vigili Urbani di Cesenatico, le Forze dell'Ordine sono penetrate all'interno della struttura alberghiera e hanno controllato accuratamente la gran parte degli alloggi dei migranti ospitati all'interno dello Splendid. Poliziotti e Vigili si sono fatti aiutare anche dalle unità cinofile. Ed è stato proprio grazie ai poliziotti a quattro zampe che, nella stanza di un profugo, è stata rinvenuta una quantità pari ad un grammo di hashish, oltre ad un migliaio di euro in contanti, verosimilmente frutto di attività di spaccio. In altre due stanze sono state rinvenute altre tracce di droga. A seguito della perquisizione, sono stati segnalati due profughi per uso di sostanze stupefacenti.

 

Le segnalazioni. Nei giorni scorsi, erano stati diversi i cittadini a segnalare attività sospette, riconducibili al traffico di droga, all'interno e all'esterno dell'Hotel Splendid. Anche il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Alberto Papperini se ne era occupato, a seguito delle segnalazioni.

 

(Michele Dori)

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.