25 agosto 2015 - Cesena, Agenda, Spettacoli

Uno spettacolo dedicato allo "sciocco"

Terzo appuntamento con "Burattini in Piazza", la rassegna di spettacoli di Teatro di Figura

SAVIGNANO SUL RUBICONE - Terzo appuntamento mercoledì 26 agosto a Savignano sul Rubicone (piazzetta dell'asilo, nel Borgo San Rocco) con “Burattini in Piazza” la rassegna di spettacolo dal vivo organizzata dal Teatro del Drago di Ravenna, in collaborazione con Il Comune di Savignano sul Rubicone.

 

L’iniziativa si inserisce nel ricco cartellone teatrale di “Forle e Burattini, in piazza e nei castelli di Romagna / Un Festival lungo un’estate”: alle ore 21.15 presso la Piazzetta dell’Asilo il “Fulesta” Sergio Diotti sarà di scena con lo spettacolo di narrazione fiabe, fiabe filanti, un recital di storie, favole, filastrocche incentrate sulla figura, tipica in molte culture soprattutto dell'area mediterranea, dello "sciocco", colui che con la sua ingenuità riesce a ribaltare le regole del mondo.

 

Un inno alla leggerezza, al potere che ha ancora oggi la narrazione tradizionale di alleviare, anche solo per poco tempo, le incertezze, i problemi, le angosce del vivere quotidiano.

Sergio Diotti, burattinaio e narratore, da molti anni ha iniziato un’accurata ricerca sul recupero del patrimonio di storie popolari, di figure, oggetti e musica che hanno riportato alla luce la figura del “Fulèsta”, il raccontatore di storie ambulante tipico della tradizione popolare dell'Emilia Romagna, inserendosi così in modo originale nell’attuale riscoperta dell’arte della narrazione.

 

I suoi spettacoli sono stati presentati in molte programmazioni in Italia di teatro, teatro di ricerca, teatro ragazzi e teatro di figura, narrazione. Il suo repertorio comprende favole della tradizione orale, leggende, storie di vita, raccolte anche sul territorio attraverso un lavoro costante di ricerca, osservazione, integrazione.

All’estero, grazie ad un appropriato lavoro di adattamento e traduzione, Sergio Diotti ha rappresentato la cultura teatrale e la tradizione popolare italiane in vari Paesi europei ed extraeuropei: Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Austria, Svizzera, Brasile, Argentina, Canada, Israele, Palestina.

Ingresso gratuito.
 

L’ultimo appuntamento è per mercoledì 2 settembre alle ore 21.15 presso il Centro Storico di Savignano sul Rubicone con la parata di strada La gran parata di Zan Ganassa de La Commedia dell’arte della compagnia ravennate Teatro del Drago.

Programma completo disponibile su facebook e sul sito www.teatrodeldrago.it-

Per informazioni: 0544/509590; 392 6664211; info@teatrodeldrago.it
 

Buongiorno,
per conto di Teatro del Drago inoltro il comunicato stampa relativo allo spettacolo “L’asino racconta al lupo”, mercoledì 19 agosto presso la Chiesa del Suffragio di Savignano sul Rubicone, per la rassegna Fole & Burattini, inserito nel programma della manifestazione Burattini in Piazza.

Per info: Ufficio stampa Teatro del Drago Sarah Bonomi tel. 0544/509590

Grazie mille

Barbara Benedetti

Burattini in Piazza - Rassegna di spettacoli di Teatro di Figura

 

Terzo appuntamento mercoledì 26 agosto a Savignano sul Rubicone (piazzetta dell'asilo, nel Borgo San Rocco) con “Burattini in Piazza” la rassegna di spettacolo dal vivo organizzata dal Teatro del Drago di Ravenna, in collaborazione con Il Comune di Savignano sul Rubicone.

L’iniziativa si inserisce nel ricco cartellone teatrale di “FOLE E BURATTINI, in piazza e nei castelli di Romagna / Un Festival lungo un’estate”: alle ore 21.15 presso la Piazzetta dell’Asilo il “Fulesta” Sergio Diotti sarà di scena con lo spettacolo di narrazione FIABE, FIABE FILANTI, un recital di storie, favole, filastrocche incentrate sulla figura, tipica in molte culture soprattutto dell'area mediterranea, dello "sciocco", colui che con la sua ingenuità riesce a ribaltare le regole del mondo. Un inno alla leggerezza, al potere che ha ancora oggi la narrazione tradizionale di alleviare, anche solo per poco tempo, le incertezze, i problemi, le angosce del vivere quotidiano.

 

Sergio Diotti, burattinaio e narratore, da molti anni ha iniziato un’accurata ricerca sul recupero del patrimonio di storie popolari, di figure, oggetti e musica che hanno riportato alla luce la figura del “Fulèsta”, il raccontatore di storie ambulante tipico della tradizione popolare dell'Emilia Romagna, inserendosi così in modo originale nell’attuale riscoperta dell’arte della narrazione.

I suoi spettacoli sono stati presentati in molte programmazioni in Italia di teatro, teatro di ricerca, teatro ragazzi e teatro di figura, narrazione. Il suo repertorio comprende favole della tradizione orale, leggende, storie di vita, raccolte anche sul territorio attraverso un lavoro costante di ricerca, osservazione, integrazione.

All’estero, grazie ad un appropriato lavoro di adattamento e traduzione, Sergio Diotti ha rappresentato la cultura teatrale e la tradizione popolare italiane in vari Paesi europei ed extraeuropei: Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Austria, Svizzera, Brasile, Argentina, Canada, Israele, Palestina.

 

Ingresso gratuito.

 

 

L’ultimo appuntamento è per mercoledì 2 settembre alle ore 21.15 presso il Centro Storico di Savignano sul Rubicone con la parata di strada La gran parata di Zan Ganassa de La Commedia dell’arte della compagnia ravennate Teatro del Drago.

 

Programma completo disponibile su facebook e sul sito www.teatrodeldrago.it-

Per informazioni: 0544/509590; 392 6664211; info@teatrodeldrago.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.