12 marzo 2015 - Cesena, Economia & Lavoro, Società

Trading ortofrutticolo a Cesenatico

Domani al via un corso di formazione specialistica progettato e promosso da Ser.In.Ar e Agroter

CESENATICO - Si svolgerà nelle giornate 13-14 marzo e 10-11 aprile, presso il Centro Congressi del Grand Hotel di Cesenatico (piazza Andrea Costa, 1), la V° edizione del corso di formazione specialistica sul tema “Vendere ortofrutta in mercati turbolenti”, promosso in partnership da Ser.In.Ar (società di sostegno e promozione del decentramento universitario a Forlì e Cesena) e Agroter (Società di consulenza di marketing e servizi per l’agroalimentare).

 

Si tratta di una “full immersion” suddivisa in due moduli di due giornate ciascuno, riservata a responsabili commerciali e manager di imprese del settore ortofrutticolo, con l’obiettivo di elevare le competenze e le professionalità nell’ambito della vendita, con un approccio formativo d’avanguardia, in un contesto di mercato in forte sofferenza, ove è indispensabile conoscere i nuovi scenari e raggiungere alti livelli nella capacità di gestione della negoziazione.

 

L’iter formativo prevede un trasferimento delle conoscenze teoriche di altissimo livello, grazie a un team di docenti, guidati dal Prof. Roberto Della Casa, docente di Marketing e Gestione dei Prodotti Agroalimentari dell’Università di Bologna (Campus di Forlì), composto da Luca Granata (direttore generale Consorzio Melinda), Massimo Bragotto (direttore commerciale gruppo La Linea Verde), Irene Palatino (marketing consultant) e Stefano Scarpa (direttore vendite gruppo Rana) e introduce un approccio di squadra, applicando i principi di team building, al fine di sviluppare forti relazioni interpersonali nella fase formativa frontale. 

 

“In più – spiega il Prof. Roberto Della Casa – proponiamo una prova pratica finale durante la quale i corsisti avranno la possibilità di confrontarsi in una vera e propria simulazione di vendita con qualificati manager provenienti dalla GDO, quali Giuliano Canella (Alì, gruppo Selex), Michele Capoccia (Conad PAC 2000A), Giampiero Gasparro (Nordiconad), Maurizio Nasato (Pam), Giovanni Sansone (Dimar, gruppo Selex): una peculiarità, quest’ultima, che rende il nostro percorso formativo decisamente unico nel suo genere in Italia”.

 

“Questo corso – commenta il Presidente di Ser.In.Ar. Alberto Zambianchi - consolida la nostra vocazione di “facilitatore” fra eccellenze formative e peculiarità produttive dei nostri territori: nel caso, poi, dell’ortofrutta, settore che risente fortemente della crisi generalizzata dei consumi, questo progetto riveste un particolare valore aggiunto, perché esplicita in modo articolato e preciso quanto sia necessario un alto livello di professionalità, al fine di poter continuare a giocare un ruolo da protagonisti sul mercato”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.