23 febbraio 2015 - Cesena, Agenda, Spettacoli

Cinema e innovazione, a Savignano la risoluzione è a 4K

Domenica 1 marzo proiezione di Teorema di Pier Paolo Pasolini

SAVIGNANO SUL RUBICONE - Domenica 1° marzo, con la proiezione di Teorema di Pier Paolo Pasolini, il Cinema Teatro Moderno di Savignano di Rubicone inaugura un sistema di proiezione digitale assolutamente all’avanguardia. Per garantire una qualità di visione ottimale, è infatti stato installato un proiettore digitale Sony Cinema di ultima generazione che garantisce la risoluzione 4K, ovvero immagini HD a una risoluzione quattro volte superiore rispetto allo standard definito per le nuove sale cinematografiche digitali. Elevatissimi anche il contrasto (8000:1) e la luminosità (15.000 lumen).

 

L'aggiornamento della sala a questo nuovo proiettore cinematografico, ai massimi livelli per la tecnologia oggi disponibile, permette di passare al sistema di distribuzione digitale dei film, che quindi non verranno più consegnati come nel passato mediante pellicole, ma attraverso apposite memorie. Inoltre, è in via di definizione un accordo con una società di distribuzione che porterà a ricevere contenuti a risoluzione UltraHD via satellite, sia per normali proiezioni cinematografiche che per grandi eventi trasmessi in diretta.

 

Anche l’audio del Cinema Teatro Moderno, già dotato di un sistema “surround”, è stato aggiornato a un processore digitale di ultima concezione, per offrire un suono ancora più nitido e avvolgente. Contestualmente a queste innovazioni è stata attivata la cabina di regia che, oltre alle proiezioni cinematografiche, permette ora la realizzazione di eventi pubblici come spettacoli, conferenze e assemblee. Tra i supporti multimediali disponibili: internet in sala, videoconferenza, ripresa televisiva a circuito chiuso o con diffusione in streaming su web tv.

 

Con queste innovazioni, la storica casa del cinema di Savignano si aggiorna al meglio della tecnologia esistente e torna a essere un vero “Cinema Teatro Moderno” nel pieno centro della città.

 

Il primo appuntamento con il cinema è domenica 1 marzo (ore 17) con la proiezione di Teorema di Pier Paolo Pasolini, uno dei due appuntamenti che il Cinema Teatro Moderno dedicherà nel prossimo weekend a uno dei più grandi intellettuali italiani del Novecento a quarant’anni dalla morte (www.cinemateatromoderno.it).

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.