17 febbraio 2015 - Cesena, Cronaca

Revocati i domiciliari dovrà scontare il resto della pena in carcere

I Carabinieri di Savignano portano alla casa circondariale di Forlì un uomo di 51 anni

SAVIGNANO SUL RUBICONE - Questa mattina a Savignano Sul Rubicone i militari dell'Arma dei Carabinieri hanno tratto in arresto P.G., classe 1964, coniugato, operaio, in ottemperanza al decreto di revoca del decreto di sospensione dell’Ordine di esecuzione per la Carcerazione con esecuzione presso il domicilio delle pene detentive, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Nocera Inferiore (SA), perché responsabile dei reati di omicidio aggravato, resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, commessi a Sarno (SA) nel giugno del 2007.

 

Per l’espiazione della pena residua della reclusione, pari ad 1 anno, 2 mesi e 28 giorni l'uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Forlì.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.