25 settembre 2014 - Cesena, Cronaca, Società

Manutenzione all’acquedotto di Ca’ di Paolo di Borghi

con i suoi due sistemi di accumulo e il sollevamento alimenta oltre 2 mila abitanti

CESENA - Recentemente sono stati ultimati da Hera i lavori di manutenzione straordinaria dell’impianto acquedottistico di Ca’ di Paolo nel Comune di Borghi che distribuisce  acqua fornita esclusivamente dall’acquedotto della Romagna.

 

L’impianto oggetto della manutenzione riveste un’importanza primaria nella distribuzione dell’acqua potabile nel Comune di Borghi: con i suoi due sistemi di accumulo e il sollevamento  alimenta infatti quasi tutti i serbatoi comunali a servizio degli oltre 2000 abitanti.

L’intervento di manutenzione straordinaria è stato suddiviso in due step. Il primo, iniziato nel 2013, ha interessato la messa in sicurezza dell’impianto: sono stati smaltiti i materiali di copertura del fabbricato in  cemento-amianto e  i vecchi filtri di trattamento dell’acqua, oramai obsoleti e  inutilizzati

 

Il secondo intervento,  terminato il mese scorso, ha interessato invece l’impiantistica e i fabbricati.

Le bonifiche edili hanno interessato il corpo tecnico del sollevamento e le vasche di accumulo (risanate esternamente e internamente); inoltre, sono stai sostituiti i serramenti, garantendo così la sicurezza degli accessi e le norme igieniche legate all’ambiente particolare.

 

L’impianto di sollevamento di Cà di Paolo, che trasferisce al serbatoio di San Giovanni in Galilea circa  500'000 litri di acqua al giorno, è stato completamente rinnovato: sono state infatti installate due pompe di nuova generazione, controllate da un sistema elettronico che consente di ottimizzare il consumo di energia elettrica. Queste nuove pompe sono state calcolate e scelte per poter affrontare con tranquillità  gli eventuali aumenti dei consumi futuri.

 

Grazie a questo intervento, che ha comportato un costo complessivo di 80.000 euro suddiviso nel biennio 2013-14, si potranno garantire innanzitutto un servizio e una qualità dell’acqua migliori, ma anche maggiore sicurezza delle strutture e del personale addetto alla gestione  del servizio acquedottistico.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.