2 luglio 2014 - Cesena, Cronaca, Società

Cesena, il Comune pronto ad investire 65 milioni di euro in cinque anni

Quartieri, scuole, viabilità e videosorveglianza le priorità individuate dall'amministrazione

CESENA – Cesena si appresta a spendere 65 milioni di euro in 5 anni, investendoli in opere pubbliche e di questi ben quindici milioni di sono già stati inseriti nel bilancio di previsione 2014.

Tra le opere pubbliche preventivate alcune interessano direttamente il centro storico come come piazza della Libertà, il sistema delle tre fori davanti alla Malatestiana, la riqualificazione della via Emilia Ovest, il Tecnopolo, ma la parte più consistente degli investimenti concentrerà nella realizzazione di progetti che riguarderanno quartieri.

 

L’amministrazione Lucchi, recentemente riconfermata, è stata più volte attaccata per gli scarsi interventi nelle zone periferiche della città, accusando la giunta di aver preferito intervenire nel centro piuttosto che sui quartieri ma a tal proposito l’assessore Miserocchi è pronta a smentire ogni diceria: “Il quadro è molto diverso, e i numeri lo testimoniano. Negli ultimi cinque anni abbiamo realizzato nei quartieri opere per oltre 45 milioni di euro, pari a circa il 70% degli investimenti complessivi, e per il prossimo quinquennio ci apprestiamo ad andare nella stessa direzione. Secondo le nostre stime, infatti, circa  52 milioni di euro, pari a circa l’80% del budget preventivato, riguarderanno nuove opere o interventi di manutenzione e adeguamento disseminati su tutto il territorio. Più precisamente, l’importo per le realizzazioni di maggior respiro è di circa 32 milioni. La fetta più corposa è costituita dai molti progetti legati alle scuole, che vedranno la luce nei prossimi 5 anni”.

 

Ben 13 milioni saranno utilizzati per l’adeguamento sismico della scuola primaria di Borello e la costruzione del nuovo prefabbricato che ne ospiterà le lezioni per la durata dei lavori (1milione695mila euro). Sarà poi realizzata la nuova palestra di San Giorgio (2 milioni di euro) e sono previsti, inoltre, gli ampliamenti delle scuole materna ed elementare di San Vittore, compresa la palestra (6milioni e 400mila euro).

 

Per quanto riguarda la viabilità, sono previsti interventi sulle strade delle scuole di Martorano e San Giorgio, più la realizzazione della nuova rotonda di San Cristoforo per una spesa complessiva che si aggira intorno ai 3 milioni di euro.

 

Tra i fondi pronti ad essere stanziati una parte sarà investita nell’installazione di circa 400 nuove telecamere di videosorveglianza pubblica

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.