3 marzo 2014 - Cesena, Cronaca, Società

Savignano Sei studenti savignanesi in partenza per Londra

SAVIGNANO SUL RUBICONE - Sono partiti oggi alla volta di Londra sei studenti di terza della scuola primaria di secondo grado “Giulio Cesare” di Savignano sul Rubicone. Il viaggio si colloca nel contesto del Progetto Comenius della Comunità Europea che prevede il soggiorno in Inghilterra degli studenti dal 3 al 7 marzo 2014.

 

I sei ragazzi savignanesi - Aurora Campedelli (3G), Sara Dichio (3C), Michele Dondarini (3G), Laura Pagliarani (3C), Bruno Rossi (3B) e Gianmarco Tosi Brandi (3H) – sono accomagnati dalle prof.sse Letizia Bisacchi referente per il progetto, e Rachele Vespignani. Il gruppo sarà ospite della Thomas Moore Catholic School insieme a studenti provenienti da Francia, Danimarca e Germania. Il progetto “Comenius” è finanziato con fondi europei e fa parte del Lifelong Learning Programme insieme al programma Leonardo da Vinci, al progetto Erasmus e al programma Grundtvig finalizzati allo sviluppo e alla formazione scolastica, per aiutare i giovani e il personale docente a comprendere meglio le culture europee, le diverse lingue e valori.

 

 

Tema dell'edizione 2014 del Comenius sarà lo sport non solo come attività fisica in sé ma come strumento di apprendimento di uno stile di vita sano, attivo e partecipativo, veicolo di integrazione sociale, disciplina, rispetto per gli altri, autodeterminazione e tanto altro. La scuola media dell'Istituto Comprensivo “Giulio Cesare” partecipa al Progetto Comenius per il secondo anno. Dopo il soggiorno in Germania di dieci studenti della scuola di via Galvani, avvenuto lo scorso mese di novembre e il viaggio in corso in questi giorni, il prossimo appuntamento sarà con Madrid dove si recheranno altri dieci studenti savignanesi il prossimo mese di maggio.

 

A novembre toccherà alle famiglie di Savignano accogliere i gruppi che soggiorneranno in Italia mentre per il 2015 sono già previsti due soggiorni a Parigi, in primavera, e in Danimarca nel mese di maggio. Una volta a Londra i sei studenti avranno occasioni uniche di apprendere e conoscere lo stile di vita del paese che li accoglie, sperimentare le discipline sportive del posto, ad esempio il cricket, partecipare ai giochi olimipici Comenius, approfondire tematiche legate quali il confronto tra gli stili alimentari dei paesi partner del progetto, le caratteristiche scientifiche dei cibi e, da ultimo ma non ultimo, svolgere tutte le attività parlando in inglese.

 

I ragazzi sono partiti indossando una maglietta con il logo del progetto e dell'Istituto Comprensivo di Savignano sul Rubicone. Stamane, alla partenza, i giovani hanno ricevuto il saluto ufficiale del Sindaco Elena Battistini con l'augurio di un soggiorno fecondo di stimoli e contributi utili ad una formazione di qualità.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.