19 febbraio 2014 - Cesena, Agenda, Cultura, Eventi, Spettacoli

Penultimo appuntamento con "Across the Movies", largo a Morrisey

CESENA - La penultima serata della rassegna cinematografica e multimediale Across The Movies, realizzata da Monogawa e la fumetteria Panda Comix che si tiene nel cinema multisala Eliseo di Cesena in Viale Carducci 7 questo giovedì 20 febbraio a partire dalle 21:00 è l’occasione per rendere omaggio a un’icona del pop-rock britannico, prima negli anni ’80 come leader dei leggendari Smiths, per continuare poi con una lunga e brillante carriera solista: Morrisey.

 

Sarà attraverso la proiezione di Morrissey 25 Live impreziosito in più da un doppio intervento musicale dal vivo e da una presentazione costruita ad hoc che verrà raccontata una grande storia di musica e di un uomo che ne è stato protagonista, non sono infatti molte le band che nella storia del rock siano riuscite a incarnare sino in fondo la complessità di una specifica epoca culturale e storica, facendosi carico delle sue incertezze di carattere politico e sociale, riversandole nelle proprie canzoni e diventando megafono di intere generazioni, in questo è riuscito Morrissey.

 

La serata avrà inizio alle 19:30 con i ragazzi di Uniradio Cesena che animeranno il foyer dell’Eliseo fino alle 21:00 con Across The Radio una nuova ed interessante trasmissione radiofonica realizzata e condotta in diretta dal cinema, una preview al resto della serata in sala attraverso approfondimenti, interviste, canzoni, per discutere la storia dell’artista, dei generi che ha toccato e del contesto musicale che lo ha circondato, il tutto accompagnato da un generoso aperitivo allestito dal Cinecaffè.

 

Morrissey 25 Live diretto da James Russell è la registrazione del concerto tenuto dall’ex frontman degli Smiths presso la Hollywood High School di Los Angeles nel marzo scorso, il più intimo show di Morrissey da decenni, in una tournée interrotta a più riprese per motivi di salute, è uno dei pochi film autorizzati su di lui e segna i 25 anni di carriera solista di uno dei più rappresentativi ed enigmatici performer del mondo. Con gli Smiths prima e con la carriera solista poi l’impatto della sua opera musicale e poetica è enorme e tuttora tangibile con canzoni in cui si è rispecchiata una intera generazione

 

Il film è un regalo che il cantante ha deciso di farsi e di fare ai suoi innumerevoli ammiratori realizzando il live in una location insolita: non un teatro, un locale o un’arena ma l’auditorium di un liceo. La prestigiosa Hollywood High School per essere precisi, che garantiva un ambiente più familiare e confortevole rispetto a quelli tradizionali dove si respirava un’atmosfera magica ed unica. Non è il classico concerto registrato, la performance di Morrissey è molto sentita, traspare la riconoscenza di questo artista verso i suoi fan, l’amore simbiotico che si crea tra pubblico e artista. Un’alchimia che può riuscire solo ad artisti veri e di grande spessore e la scaletta comprende i suoi maggiori successi estratti sia dalla discografia con gli Smiths che da quella solista.

 

La pellicola sarà preceduta dalle note introduttive di Luigi Bertaccini che nella sua consolidata formula attuata a sorta di lezione metterà in risalto la carriera di Morrissey iniziata nel 1983 con gli Smiths, la band di Manchester che attraversò gli anni Ottanta portando alta la bandiera di un pensiero e un’immagine orgogliosamente diversi dove i testi di Morrissey e la chitarra di Johnny Marr diedero una speranza a chi non si identificava nel disimpegno delle band del momento.

 

A dar maggior lustro alla serata ci saranno due ospiti che si esibiranno reinterpretando Morrissey in maniera personale dal vivo prima del film, il cantautore riminese Giuseppe Righini, grande estimatore dell’artista di Manchester, che ha da poco dato alle stampe “Enciclopedia completa di uno sconosciuto”, progetto di revisione integrale di tutte le tracce dei suoi primi due album in chiave elettronica per mano di dj’s, produttori, musicisti e manipolatori di spicco, e insieme a lui Niente alias Mirko Paggetti musicista ed autore che con questo nome d’arte ha da poco realizzato il suo primo album intitolato “E Pensare che Tutto Scorre” .

 

La degna conclusione della serata sarà dopo la proiezione con l’Afermovie Party alla Vigna di Porta Santi in Via Sobborgo Valzania dove potremo assistere alle accurate selezioni musicali della dj Alice Gualtieri che porterà in consolle tutta la sua conoscenza e passione per Morrissey con un dj set tematico intitolato "There is a sound that never goes out”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.