12 febbraio 2014 - Cesena, Cronaca, Economia & Lavoro, Società

Una poltrona per due, per aspiranti acconciatori ed estetiste

CESENA - “Affittare la poltrona” di acconciatori, la cabina di estetiste, ora si può: limpidamente, legalmente. È una nuova opportunità per i giovani aspiranti acconciatori o estetiste (magari in difficoltà per aprire una propria attività), che così si possono fare un’esperienza e un nome.

 

Ed è anche un’opportunità per le imprese di questo comparto, pure colpito dalla crisi, che devono fare i conti con la contrazione dei consumi e riduzione di prestazioni. All’insegna del coworking, un’idea interessante nata dalla crisi economica, che consente ad attività diverse di condividere le opportunità e i costi di uno spazio di lavoro comune.

 

La possibilità, dunque, di “affittare la poltrona” con vantaggi sia per gli imprenditori, sia per i giovani, spesso le giovani del settore, divenuta normativa praticabile annunciata recentemente dal Ministero per lo Sviluppo, è stata salutata con favore dalla presidente provinciale di CNA Benessere e Sanità, Rosanna Maroni: “da anni si stava lavorando, a livello nazionale, per questa normativa. Per colpa della crisi, molte “poltrone”, in termini di servizi alla persona, sono rimaste vuote. Perché non rimetterle in pista affidandole a giovani abilitati e iscritti all’Albo delle imprese artigiane, che vogliono iniziare”.

 

Non è mancato un serio dibattito sul tema, ad esempio con i sindacati. Per prevenire contenziosi di sorta necessita un contratto d’affitto (perché contratto dovrà essere e fra imprese) che deve rispettare le leggi del settore. Non si può licenziare un dipendente per poi affittargli la poltrona. Quanto a costi e prezzi delle “poltrone” varieranno da realtà a realtà, sempre nel rispetto della legalità, fuor da ogni tentazione di lavoro nero o abusivo. È comunque una opportunità di rilancio di attività, acconciatura ed estetica, che insieme contano nella nostra realtà provinciale circa 1.000 imprese, con oltre il doppio di addetti.

 

CNA sostiene i giovani che vogliono operare in questo campo anche attraverso la formazione: sta per partire proprio in queste settimane un importante corso di 1.800 ore per conseguire la qualifica professionale di acconciatore, promosso da CNA Formazione.

Per informazioni: tel. 0543 473637; arianna.ranieri@cnaformazionefc.it.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.