29 gennaio 2014 - Cesena, Agenda, Eventi, Spettacoli

Across the Movies, la sesta edizione si apre con David Bowe

CESENA - Giunta alla sua sesta edizione, l’attesa rassegna cinematografica dedicata alla musica intitolata Across The Movies, inaugurerà questo giovedì 30 gennaio sempre nell’accogliente cornice del multisala cinema Eliseo di Cesena in Viale Carducci 7, progettata e realizzata da Monogawa Confidential Entertainment e la fumetteria cesenate Panda Comix, la rassegna pur rimanendo fedele alle sue caratteristiche originali di multimedialità sarà arricchita da ospiti musicali dal vivo e dj-sets tematici ma con l’aggiunta in questa edizione 2014 di nuove collaborazioni importanti e con una formula rinnovata.

 

In tutte le serate verranno sviluppate storie di musica raccontate attraverso il cinema, non solo con la semplice proiezione di una pellicola ma arricchito con prefazioni, musica del vivo in sala, dj set tematici. Una delle grosse novità di quest’anno riguarda la collaborazione con Uniradio Cesena, la radio delle associazioni universitarie di Cesena che realizzerà in tutte le serate della rassegna dalle 19:30 alle 21 una nuova trasmissione radiofonica in diretta dal foyer del cinema Eliseo intitolata “Across The Radio”. Sarà un anteprima alle proiezioni con l’intento di fotografare tramite voci, luoghi, temi e suoni, la storia di un artista, di un genere o di un periodo musicale.

 

Gli appuntamenti lungo cui si snoderà la rassegna saranno cinque a partire dal giovedì 30 gennaio e per tutti i giovedì di febbraio e andranno a toccare generi e culture musicali molto differenti tra loro, spaziando dal brit pop dei Blur, all’icona rock Bruce Springsteen dalla poetica di Morrissey al racconto di riscatto e forza della musica narrato in Sugar Man con Sixto Rodriguez.

 

La serata d’inaugurazione, questo giovedì 30 gennaio alle ore 21:00, renderà omaggio a David Bowie, l'artista "globale" che ha introdotto una nuova concezione di rock, sfruttandone i meccanismi e stravolgendone i dogmi, con la proiezione del film David Bowie-Five Years di Francis Whastely che ripercorre la carriera dell’artista attraverso le sue grandi metamorfosi, con la sua incessante ansia di percorrere e precorrere i tempi.

 

Una pellicola dedicata a cinque anni cruciali della sua carriera (1971, 1975, 1977, 1980 e 1983) che mostrerà materiale d’archivio finora mai pubblicato e interviste a collaboratori di quegli anni. Figura carismatica e poliedrica, trasformista e provocatoria, David Bowie è unico non solo in senso strettamente musicale, ma anche per il modo di proporsi sul palco, per l'uso della teatralità e dell'artificio e per l'abilità di mescolare influenze musicali, visive e narrative molto diverse. Bowie ha attraversato cinque decenni nella musica rock, reinventando nel tempo il suo stile e la sua immagine e creando personaggi come Ziggy Stardust, Halloween Jack e The Thin White Duke tutti ben presentati nel film. Dal folk acustico all' elettronica , passando attraverso il glam rock, il soul e il krautrock David Bowie ha lasciato tracce che hanno influenzato molti artisti dopo di lui.

 

Anche quest’anno la rassegna vede la collaborazione attiva e rilevante del giornalista musicale, dj e storico del rock Luigi Bertaccini che presterà la sua voce e la sua cultura per tutte le introduzione dei film in programma, con una sorta di lezione - presentazione sulle storie raccontate, cercando di esprimere l' importanza culturale, sociale ed artistica della musica.

 

Tutti gli appuntamenti saranno arricchiti dalla presenza di un ospite musicale che interverrà durante la presentazione con delle performance dal vivo legate e ispirate all’artista protagonista delle pellicole, con interpretazioni personali, rivisitazioni e creazioni estemporanee.

 

Per questa prima serata a rendere omaggio alla figura di Bowie con una sua particolare reinterpretazione dei brani del Duca Bianco sarà Francesco Motta da Pisa, cantante della band dei Criminal Jokers nonché musicista al fianco Nada Malanima, ad accompagnarlo in questa performance sarà il virtuoso del violino Andrea Ruggiero membro di Operaja Criminale ma già al fianco di Giorgio Canali, Thony e Marina Rei.

 

La seconda grossa novità dell’edizione 2014 di Across The Movies riguarda il post proiezione, infatti ogni serata verrà conclusa con un AfterMovie Party che si terrà a La Vigna Di Porta Santi in Via Sobborgo Valzania, a poche centinaia di metri dal cinema, dove dopo ogni proiezione ci si ritroverà ad assistere alle accurate selezioni musicali di dj competenti ed esperti che ci dedicheranno una serie di dj set tematici legati alla serata, e il primo appuntamento sarà con Ale Franchini con un set intitolato “Suffragette Cities” indirizzato sulle molteplici influenze che Bowie ha attraversato nella sua carriera.

 

David Bowie-Five Years è un ritratto intimo e minuzioso su cinque anni fondamentali nella carriera dell’icona della musica dei nostri tempi: David Bowie. Attraverso molti filmati d'archivio inediti, il film racconta l'evoluzione continua di Bowie lungo cinque anni cruciali: da "Ziggy Stardust" alla star del soul di"Young Americans", al Duca Bianco. Esplora il momento di rigenerazione a Berlino con l'album "Heores", il suo trionfo con "Scary Monsters" e il successo globale di "Let's Dance". Attraverso conversazioni ai collaboratori più stretti e stralci di live ed interviste d’epoca, la pellicola ci dipinge il fenomeno Bowie e le sue sconvolgenti trasformazioni.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.