26 gennaio 2014 - Cesena, Sanità, Società

Aiutare i neonati prematuri ricoverati all’ospedale Bufalini di Cesena

CESENA - Per avere latte materno serve una mamma, ma spesso quelle dei bimbi prematuri di latte non ne hanno o ne hanno troppo poco. Quello che un'altra mamma produce in eccesso al suo bimbo non serve ma può aiutare un bimbo prematuro che lotta ogni giorno contro mille difficoltà.

 

L’Ausl invita così tutte le mamme che allattano a donare il proprio latte materno, un piccolo e semplice gesto di grande amore e generosità per fornire ai neonati critici, ricoverati nel reparto di Terapia Intensiva Pediatrica e Neonatale dell’Ospedale Bufalini, la possibilità di essere nutriti con un alimento dalle proprietà uniche, fondamentale per i primi mesi di vita dei neonati.

 

Per donare il latte occorre rivolgersi alla Banca del Latte Umano Donato, operativa all’interno dell’unità operativa Terapia Intensiva Pediatrica e Neonatale di Cesena, telefonando ai  numeri 0547 352844; 0547 394362. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.ausl-cesena.emr.it

 

 La Banca del Latte Umano Donato è presente all’ospedale Bufalini fin dal 1962. Attualmente è operativa all’interno dell’Unità Operativa Terapia Intensiva Pediatrica e Neonatale dove viene raccolto, selezionato, trattato e distribuito il latte umano offerto da donatrici volontarie selezionate tramite un’attenta valutazione clinica e sierologica effettuata da un’équipe medica. Nel 2013 sono stati raccolti e distribuiti 400  litri di latte, grazie alla generosità di 34 donatrici

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.