16 settembre 2013 - Cesena, Società

Riparte il progetto “Un chilometro in salute”

I trainer UISP aiutano i cittadini a trovare la propria velocità di passo ideale

FORLI' - Dopo la pausa estiva riparte il progetto “Un chilometro in salute”, un circuito lungo esattamente 1 km all’interno del parco Ippodromo nato con l’obiettivo di incentivare i cittadini a praticare attività fisica controllata. Infatti, tutti i lunedì e mercoledì dalle ore 17 alle 20 e tutti i sabati dalle ore 9 alle 11, tornano ad essere presenti sul percorso i tecnici della UISP per aiutare i cittadini che lo desiderano ad effettuare un test in grado di indicare la propria velocità di passo ideale per ottenere benefici dall’attività fisica senza incorrere nel rischio di sforzi eccessivi.

 

Il test è personalizzato, semplice, non invasivo e ha carattere preliminare all’avvio dei gruppi di cammino. In tal senso si supera la criticità della disomogeneità di velocità di cammino che può compromettere o limitare gli effetti positivi dell’attività. Spesso, infatti, il limite dei gruppi di cammino è quello di promuovere il movimento alla stessa intensità di passo, indipendentemente dalla tipologia dei membri del gruppo, con il risultato che alcuni sono poco attivi ed altri lo sono in eccesso rispetto alle proprie potenzialità.

 

Il progetto “1 km in salute” mira invece a creare gruppi omogenei di cammino e a far diventare la camminata veloce o la corsa lenta un’attività fisica mirata ad ogni singola persona sedentaria.

Il percorso è dotato di 10 colonnine collocate ogni cento metri progettate per monitorare la velocità di passo e fatica per consentire i migliori benefici possibili per la salute. Lungo l’itinerario, che parte con tanto di apposito cartello ben visibile all’ingresso del Parco Ippodromo in via Fausto Coppi, si entra e si esce dalla stazione di partenza e con l’orologio al polso dotato di cronometro si cerca di raggiungere la propria velocità di passo ideale guidati dalle tabelle.

 

L’iniziativa, avviata alcuni mesi fa in diversi centri della Provincia, è promossa congiuntamente da AUSL, Comune e Uisp Forlì-Cesena nell’ambito del programma “Guadagnare Salute” che si propone l’obiettivo di combattere la sedentarietà e incentivare l’attività fisica fruendo delle risorse già esistenti nel territorio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.