9 settembre 2013 - Cesena, Cronaca, Società

Cesenatico, il parco di Ponente versa in uno stato di forte degrado

La segnalazione di Axel Famiglini (PLI)

CESENATICO - Il parco di Ponente è obiettivamente un'importante e rigogliosa area verde che per Axel Famiglini, segretario del PLI, meriterebbe una maggiore cura da parte dell’amministrazione e i difetti a cui Famiglini fa riferimento sono sotto gli occhi di tutti: gli ingressi non sono di immediata visibilità, è scarsamente segnalato, gli accessi posti sul lato mare, poi, si collegano a viale Colombo
attraverso strade non asfaltate, le quali, quando piove, si trasformano, in relazione alle buche presenti, in innumerevoli “piscine” fangose.

 

“Entrando nel parco – racconta dettagliatamente il segretario del PLI  che ci ha inoltrato la segnalazione -  l'area cani, al contrario di quanto accade presso il   parco di Levante, oltre ad essere caratterizzata da un cancello che non si chiude in maniera ottimale, non è segnalata in alcun modo e non è provvista né di una panchina, né di un fontanella e neppure di un cestino nel quale gettare gli escrementi canini”.

Oltre a ciò ci sono state segnalazioni relative all'erba tagliata poco frequentemente e con la presenza di zecche.

 

Il parco di Ponente, al contrario di quello di Levante, possiede molte zone alberate ed ombrose, tuttavia anche qui i problemi non mancano: “anche qui si palesa una prolungata incuria
ovvero, ad esempio, sono riscontrabili alberi dal tronco fortemente inclinato pendere pericolosamente da un lato, rami spezzati, secchi e/o in equilibrio precario  minacciare la caduta sulla testa dei passanti e numerose piante parzialmente rinsecchite che probabilmente andrebbero
potate adeguatamente”, illustra Famiglini.

 

Spostando poi l’attenzione ai percorsi ciclo pedonali, la situazione pare essere la medesima, ovvero in un tratto è ricresciuta l'erba e finora nessuna squadra di manutentori pare essere intervenuta.

“Da questo punto di vista – spiega a questo punto l’esponente dei Liberali – chiediamo all'amministrazione comunale di fornire risposte alle evidenti mancanze riscontrabili presso il parco di Ponente, le cui carenze non possono più attendere per essere risolte il più volte annunciato progetto di riqualificazione della zona delle colonie”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.