6 settembre 2013 - Cesena, Società

A Cesena si prepara il popolo dei camminatori

Tornano gli appuntamenti, che fanno bene al corpo e allo spirito, promossi da Ausl, Uisp e Cai

CESENA - Dopo la pausa estiva, martedì 10 settembre riprendono i gruppi di cammino di “Cesena Cammina”, il progetto promosso dall’AUSL di Cesena e dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con il Club Alpino Italiano, la UISP, il Quartiere Oltresavio e il Quartiere al Mare, per incentivare i cesenati a praticare una regolare attività fisica, favorendo la socializzazione tra le persone e valorizzandole caratteristiche ambientali del territorio. L’appuntamento è come al solito al martedì e al giovedì alle ore 20.30 con ritrovo  davanti all’ingresso ovest dell’Ippodromo.

 

Al Quartiere al Mare invece si torna a camminare da lunedì 9 settembre, alle ore 20.30. Fino al mese di novembre sono previste due camminate settimanali serali con partenza ore 20.30: il lunedì la partenza è da Ponte Pietra Via Cantimori e il giovedì la partenza da Macerone sul ponte del Pisciatello di Via Capannaguzzo

 

“L’adesione ai gruppi è stata buona fin dall’inizio e si è progressivamente consolidata raggiungendo numeri molto alti– spiega il dottor Mauro Palazzi direttore dell’Unità Operativa di Epidemiologia e Comunicazione del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl di Cesena. “I fattori principali che hanno favorito una così massiccia partecipazione – continua Palazzi – sono:  il tipo di attività proposta, che oltre ad essere libera e gratuita, è molto accessibile e adattabile a tutti, la componente socializzante dell’iniziativa, che è risultata molto apprezzata, e l’organizzazione e conduzione dei gruppi da parte dei volontari CAI che, oltre alla esperienza, hanno trasmesso anche tanta passione”.

 

Il gradimento e l’impatto sul benessere e la salute percepiti dai partecipanti ai gruppi sono stati rilevati attraverso un questionario anonimo, elaborato dal dipartimento di sanità Pubblica e somministrato ad aprile dai conduttori dei gruppi a 988 “camminatori”. Dai dati raccolti, emerge che la maggior parte delle persone che partecipano a “Cesena cammina” sono residenti nei comuni del territorio Ausl di Cesena (solo 8% viene da fuori Ausl). L’età media dei partecipanti è 45 anni e i due terzi sono donne. L’80% delle persone che hanno compilato il questionario dichiara di aver incrementato il tempo dedicato all’attività fisica da quando partecipa al progetto. In particolare, il 65% dichiara di andare a camminare anche in altri giorni oltre a quelli previsti dal progetto, arrivando in questo modo a superare la quantità raccomandata dalle indicazioni internazionali ed aumentando in questo modo gli auspicati benefici che si possono ottenere.

 

La quasi totalità dei partecipanti dei frequentatori assidui (927 persone pari al 94%) dichiara di aver riscontrato dei benefici in termine di salute fisica e psicologica: il 44% dichiara di sentirsi più sciolto nei movimenti, il 42% ha riscontrato una influenza positiva sull’umore, il 39% minore stress.  Altri benefici segnalati dai partecipanti sono: controllo migliore del proprio peso (31%), riposare meglio (27%), resistere meglio agli sforzi (21%), avere più voglia di stare insieme agli altri (21%) percepire di respirare meglio (20%) e maggiore efficienza sul lavoro (10%). Per l’81% il progetto gruppo di cammino ha reso la città più vivibile e fruibile soprattutto nelle ore serali.

 

In base ai risultati del sistema di sorveglianza PASSI (indagine statistica stilata dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda USL di Cesena), nel Cesenate solo il 36% dei 18-69enni residenti pratica l’attività fisica moderata/intensa raccomandata; una quota rilevante (42%) pratica attività fisica in quantità inferiore alle raccomandazioni. Circa un quinto è completamente sedentario (22%). La sedentarietà cresce con l’età ed è maggiore nelle persone con livello d’istruzione basso e in quelle che riferiscono difficoltà economiche. La mancanza di tempo è il motivo che viene dichiarato più di frequente da chi pratica poco movimento.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.