24 giugno 2013 - Cesena, Agenda, Cultura, Eventi, Società, Spettacoli

Cesena in Fiera, oggi è il “giorno” di San Giovanni

CESENA – Oggi, lunedì 24 giugno a Cesena è la Festa del Patrono, con imprese e uffici chiusi, perché da secoli si va verso il Duomo per un atto di devozione a San Giovanni Battista, che si rinnova anche quest’anno con il Solenne pontificale, officiato alle ore 10 dal Vescovo Douglas Regattieri. E attorno alla devozione, con quel tipico mix fra sacro e profano, nei secoli scorsi Cesena costruì una delle Sagre o feste più importanti della zona, richiamando mercanti e artigiani, abitanti del “contado” e da tanti paesi.

Oggi c’è Cesena in Fiera, organizzata da Cesena Fiera, che vuole mantenere quello spirito e mai come lunedì 24 lo si potrà toccare con mano, comprendendo devozione dei cittadini e voglia di fare festa. Una voglia che sin dai primi giorni della rassegna (lunedì è l’ultimo) ha richiamato in centro tantissime persone, anche da altre città e, soprattutto, dalla vicina Riviera romagnola.

Il centro di Cesena è caratterizzato da viuzze e portici, piazzette e stradine che sono già un godimento per una bella passeggiata, un godimento che arriva al massimo se poi sono “colorate” dalle tantissime offerte degli oltre 600 espositori presenti a Cesena in Fiera.

Si pensi che ci sono circa 400 ambulanti (viale Mazzoni e dintorni), poi le altre “sezioni”, ovvero, la Fiera Antica (artigiani, erboristeria), l’Appennino in Tavola (prodotti gastronomici delle più importanti Regioni in piazza Almerici), il Punto Verde e la Via Verde (piante e fiori), la Mostra Campionaria (prodotti e servizi per casa, famiglia e tempo libero), il Salone d’estate dell’Auto (piazza della Libertà con tanto di test drive).

In occasione di Cesena in Fiera si “aprono” le Osterie, come quella Toscana (via Battisti), del Mare (piazza Almerici), e quella Emiliana (piazza Amendola). Mentre i ristoranti La Grotta (piazzetta Cesuola) e Il Deserto (piazza Libertà) propongono all’aperto le proprie specialità. Interessanti le proposte dell’Associazione Birrai, della Gelateria Biologica e del Chiosco Fresco

E come ogni anno c’è un tocco di Paesi lontani –incrociando così culture e sapori diversi- con i ristoranti argentino in piazza Fabbri, quello messicano in viale Mazzoni cui va aggiunta l’imponente Tenda Berbera che spicca in piazza della Libertà con tappeti e specialità del deserto africano, fra cui il narghilè, da gustare ascoltando musica e ammirando danze etniche alle ore 18 e 21.

Anche in altri punti della città si unisce cibo, spiluzzichini, bevande, musica e intrattenimento. In Corte Dandini, per Esposti al Sud - Il San Giovanni a Sud in Corte Dandini, a cura di Nerosubianco, ReDiPane, Donini per la Gola: alle ore 21:30 di lunedì 24 c’è Shekelesh, ritmi popolari di Trinacria dal vivo. In piazza Amendola, per Note Magiche, musica e mangiari freddi, a cura di Baricentro, alle ore 21, c’è il concertino di Barchè. In piazza Bufalini alle 21:30 Piano bar per l’Osteria del Mare. E alle ore 21.30 in Piazzetta Cesuola “SIT_siamo in tre”, live, Pop Rock Coverband, a cura del Ristorante La Grotta.

Fra gli spettacoli che animano le serate di San Giovanni, in Viale Mazzoni (zona San Domenico), per “Ballando nel viale”, lunedì 24 giugno alle ore 18:30, si assiste a “I colori dello spettacolo”: I Ragazzi di Settecrociari si esibiranno in uno spettacolo di balli vari dal Folk ai Caraibici, dal Musical all’Hip-hop, dal Moderno al Rock 

Sempre lunedì, nei Giardini Pubblici di Corso Garibaldi si tiene “Pagine da Gustare”, Spettacolo di letture e musica  (Teatro delle Lune)

Cesena in Fieraè anche occasione per chiedere e fare beneficienza. Parecchi stand di Associazioni confezionano mazzi di lavanda (assieme al fischietto di zucchero colorato è uno dei simboli della festa) e accanto al Duomo c’è il gazebo per acquistare i biglietti della Lotteria di San Giovanni la cui estrazione avverrà proprio lunedì 24 alle ore 23. Un altro modo. è quello di gustare il pesce in piazza Guidazzi nello spazio “Il Pesce fa bene-ficenza”.

E in corso Mazzini, lato Duomo alle ore 19 c’è “Ti Faccio un Fischio”, Laboratori di modellazione di fischietti, condotti da Fabiano Sportelli (per l’Ufficio Turismo del Comune): Fra i tanti modelli in terracotta ci sono anche i fischietti da collo.

Come al solito, completano Cesena in Fiera il Luna Park e varie mostre d’arte di collezionismo e di artigianato e le “classiche” vie della Magia con cartomanti e un pizzico di mistero, oltre ad artisti di strada e madonnari.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.