20 giugno 2013 - Cesena, Cronaca, Società

Savignano, un nuovo volto per lo stadio "Capanni"

La Giunta Comunale ha approvato il progetto preliminare per la ristrutturazione dell'impianto

SAVIGNANO SUL RUBICONE - La Giunta Comunale ha approvato il progetto preliminare per la ristrutturazione dell'impianto sportivo di viale della Resistenza, stadio “Giuseppe Capanni”.

Con questo atto tutta la dotazione sportiva che gravita nell'area dello stadio comunale e del centro sportivo Seven di Savignano sul Rubicone, Comune Europeo per lo Sport 2012, viene posta al centro di una importante operazione di valorizzazione  di quello che si presenta sempre più come un impianto polisportivo di eccellenza per l'intero comprensorio del Rubicone.

In particolare l'intervento oggetto di progettazione riguarda la ristrutturazione della pista anulare di atletica e relative pedane, il potenziamento dei corpi illuminanti a beneficio della pista e del campo da calcio. Un secondo intervento riguarderà l'anello in asfalto esterno alla pista, con l'obiettivo di farlo diventare – tra l'altro - il punto di riferimento  quale circuito protetto per gli allenamenti dei baby ciclisti della Polisportiva Fiumicinese che nel 2014 festeggerà il 50^ anniversario dell'attività. E' previsto anche il completamento dei percorsi di accesso al futuro nuovo campo da calcio in erba sintetica che sorgerà a ridosso del campo principale.

Il progetto preliminare rappresenta il passo necessario per accedere al Fondo per lo sviluppo e la capillare diffusione della pratica sportiva di cui al D.Lgs. 83/2012 art. 64 c.1 che mette a disposizione risorse per la riqualificazione delle strutture sportive e al quale il Comune di Savignano sul Rubicone ha già presentato istanza di accesso redatta dall'Ufficio tecnico comunale in collaborazione con l'Istituzione Cultura Savignano (ICS).

Il progetto preliminare prevede un importo complessivo di 409 mila euro per la realizzazione dei lavori. In caso di ottenimento del finanziamento, che andrebbe a coprire solo in parte la spesa, resterebbe in capo al Comune e al gestore dell'impianto la quota rimanente.

“Crediamo fortemente nel potenziamento del nostro polo sportivo – dichiara l'assessore allo Sport Piero Garattoni – ne sono prova i diversi interventi compiuti negli ultimi anni per l'adeguamento alla normativa e la riqualificazione degli impianti comunali, primo fra tutti il Seven Sporting Club, oggi funzionante ed attivo a pieno regime; l'avvio dei lavori per la realizzazione del campo da calcio in erba sintetica e, entro la fine dell'anno, l'apertura della palestra dell'Istituto di Istruzione Superiore “Marie Curie”, poco distante dal Seven e dallo stadio comunale. La funzione sociale dello sport è ampiamente riconosciuta dall'Amministrazione Comunale di Savignano sul Rubicone che sta operando con l'obiettivo di farla diventare pratica quotidiana per un numero sempre più consistente di cittadini”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.