Macfrut in missione a Varsavia

CESENA - Macfrut, ha organizzato con CSO, nell’ambito delle attività di internazionalizzazione, una importante missione commerciale in Polonia, un paese sempre più presente  nel  settore ortofrutticolo, che ha visto negli ultimi anni aumentare esponenzialmente le esportazioni fino a raggiungere la soglia di 1.300.000 tonnellate ortofrutta totali nel 2013. La missione ha offerto la possibilità di approfondire le conoscenze su un mercato in crescita attraverso visite alle aree di produzione, ad alcuni magazzini di lavorazione, a punti vendita delle più rappresentative catene distributive presenti in Polonia.

La Missione Macfrut / CSO si è conclusa con un work shop di presentazione del “sistema Italia” a operatori, importatori, buyer della GDO e autorità locali, con un ottimo riscontro di partecipanti a testimoniare che i rapporti commerciali e istituzionali tra Italia e Polonia saranno sempre più stretti .

Hanno partecipato alla Missione le imprese espositrici di Macfrut: ASSOMELA, JINGOLD, CERVATI, INFIA, GRAZIANI, MONTINI, BESTACK.

“L’ottimo risultato –sostiene Domenico Scarpellini, Presidente di Macfrut- è anche frutto dell’azione di internazionalizzazione che da anni abbiamo iniziato a favore della nostre imprese ortofrutticole. Una azione che prosegue e si specializza in quanto, oltre alla partecipazione ad eventi fieristici esteri, stiamo organizzando incontri specifici con la “filiera” ortofrutticola di alcuni Paesi, come questo in Polonia, che consentono un rapporto diretto fra imprese italiane ed estere”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.