24 maggio 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società

Buda, pesanti critiche piovono dal PD

“Solo intimidazione, cinismo e debolezza”

CESENATICO - Gli esposti presentati dal Sindaco Roberto Buda alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica sulla scissione di Gesturist Spa, non soddisfano il Partito Democratico secondo il quale non “aggiungerebbero nulla, rispetto a quanto già coloro che non hanno condiviso l’operazione, non avessero già messo in campo”.

Insomma, roba vecchia per il PD che spiega inoltre come gli esposti presentati dal primo cittadino di Cesenatico ricalchino pressoché in toto quello avanzato dal MoVimento 5 Stelle alla Procura della Repubblica. “In realtà l’obiettivo vero degli atti prodotti dal Sindaco in questi giorni, è quello di istigare un clima di tensione sulla scissione di Gesturist, che per la sua natura complessa avrebbe invece bisogno di ragionamenti meditati. In questo senso siamo di fronte ad un’altra performance discutibile di Buda  in quanto a levatura istituzionale – si legge in una nota diffusa dal Partito Democratico - Gli esposti oltre a non aggiungere nulla di nuovo, trasudano populismo e soprattutto sono chiaramente intimidatori nei confronti del Partito Democratico. Su questo aspetto esprimiamo tutta la nostra indignazione”.

Buda ha querelato i consigliere di due partiti di opposizione presenti in consiglio comunale e oggi gli esposti, per il Partito Democratico, suonano come un atto che gli stessi esponenti del PD definiscono “intimidatori” nei loro confronti. Il partito che oggi occupa gli scranni dell’opposizione sostiene che la gestione operata dall’amministrazione Buda porterà i cittadini a farsi carico di sanzioni, ma non è tutto qui: “Le scelte sbagliate nella gestione di Cesenatico Servizi Srl che hanno prodotto un impoverimento patrimoniale della società e che con  la perdita d’esercizio registrata nel 2011, rischiano di pregiudicare il futuro della stessa società e delle sue maestranze – spiegano ancora i democratici - La trattativa privata con cui è stata affidata Atlantica non è per niente in linea con il primo bando pubblico realizzato dalla sua amministrazione andato deserto”

Il PD, poi, difende l’ex sindaco e compagno di partito Panzavolta la cui “scissione asimmetrica” sarebbe stata imposta da precisi obblighi legislativi che vietavano alle società a partecipazione pubblica di gestire attività puramente commerciali, come alberghi, ristoranti, stabilimenti balneari e campeggi. “Occorre evidenziare che dal punto di vista tecnico la scissione parziale non proporzionale di Gesturist Spa, è, stata un’operazione complessa ed un lavoro plurale, al quale hanno contribuito più soggetti con elevata competenza professionale e che più soggetti che ricoprivano ruoli politici e dirigenziali di alto livello presso il Comune di Cesenatico e Gesturist Spa hanno espresso il loro avvallo alla scissione. Si è trattato di un’importante operazione di privatizzazione conclusasi positivamente, che ha portato nelle casse del Comune di Cesenatico somme ragguardevoli che hanno permesso, soprattutto all’Amministrazione Buda di realizzare investimenti senza stipulare mutui, favorendo così la riduzione del debito comunale, di cui il Sindaco si vanta in ogni occasione”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.