21 maggio 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società

Cartelli stradali abusivi, il Comune farà ricorso

CESENA -  Il Comune di Cesena farà ricorso innanzi al Prefetto contro le due contravvenzioni – ciascuna dell’importo di 435,80 euro - elevate per i cartelli posti sulle rotonde ‘incompiute’ di Bulgarnò e Ponte Cucco.

Questa mattina la Giunta, alla luce delle verifiche effettuate nelle settimane scorse, ha dato il via libera al ricorso, ritenendo che ve ne siano i presupposti.

A darne notizia è il Sindaco Paolo Lucchi che ha immediatamente informato della decisione i Capigruppo consiliari, così come aveva anticipato rispondendo a un’interrogazione al riguardo.

“Siamo convinti della correttezza e opportunità della comunicazione effettuata ai cittadini con la collocazione dei cartelli nelle due rotonde “incompiute”, realizzata dal Comune e dalla Provincia in piena trasparenza e collaborazione – si legge nella nota a firma del Sindaco Lucchi inviata a tutti i capigruppo in consiglio comunale - I cartelli apposti non avevano carattere pubblicitario né propagandistico, quanto piuttosto di comunicazione istituzionale assimilabile a quella necessaria quando si appone il cartello di un cantiere.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.