Cesena specialista delle Tecnologie della informazione e della comunicazione

Nuove opportunità di studio e lavoro con l'approvaizone del Piano triennale di formazione

CESENA - Nuovo Piano triennale della formazione superiore della Rete politecnica 2013-2015, approvato dalla Regione. Circa 10, i milioni di euro, messi in campo con l’obiettivo di razionalizzare, qualificare e completare la rete regionale delle Fondazioni degli Istituti Tecnici Superiori e a dare continuità all’offerta di formazione tecnica costituita dai percorsi biennali ITS, dai percorsi annuali IFTS e dalla Formazione superiore.

La Rete Politecnica si inserisce come segmento successivo ai percorsi della scuola superiore, e in particolare di istruzione tecnica e professionale, e comprende i percorsi degli Istituti Tecnici Superiori, quelli di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore e i percorsi di Formazione superiore. Proprio per quanto riguarda gli ITS, il Piano prevede che la Rete regionale debba essere costituita da sette fondazioni: Istituto Tecnico Superiore Mobilità sostenibile, Istituto Tecnico Superiore Agro-Alimentare; Istituto Tecnico Superiore Meccanica, Meccatronica, Motoristica, Packaging; Istituto Tecnico Superiore Nuove tecnologie della Vita; Istituto Tecnico Superiore Territorio, Energia, Costruire, Istituto Tecnico Superiore Industrie creative; Istituto Tecnico Superiore Turismo Benessere.

In questo caso si prevede che a Cesena si lavori per una specializzazione sulle Tecnologie della informazione e della comunicazione

Gli Istituti Tecnici Superiori diventano dunque le nuove scuole di tecnologia, volte a formare tecnici superiori in grado di inserirsi nelle imprese dei settori strategici del sistema economico-produttivo, apportandovi competenze altamente specialistiche e capacità di innovazione.

L’offerta formativa degli ITS si rivolge a giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. I percorsi, alternativi all’università ma ad essa collegati, si articolano in quattro semestri, per una durata complessiva di 1800/2000 ore eal termine dei quali saranno formati tecnici specializzati in grado di gestire i processi organizzativi e produttivi nelle imprese, anche in settori di innovazione tecnologica. Per poter accedere a questi percorsi è necessario essere in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore. L'accesso è però consentito anche a coloro che sono in possesso dell’ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, e a coloro che non possiedono il diploma di istruzione secondaria superiore ma che possono  accreditare le competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivi all'assolvimento dell'obbligo di istruzione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.