16 aprile 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società

Cartelli abusivi, “Sindaco ben ti sta”

Sindaco e Giunta si faranno carico personalmente della sanzione, ma il MoVimento non è soddisfatto

CESENA - Il Movimento 5 Stelle di Cesena, apprezza  e condivide l'operato della Polizia Municipale, che nelle giornate scorse, su segnalazione proprio del MoVimento e di singoli cittadini, ha sanzionato il Sindaco per la collocazione (in collaborazione con il Presidente della Provincia) di due cartelli, posizionati al centro delle rotonde incomplete di Ponte Cucco e di Bulgarnò. “Cartelli molto politici e poco istituzionali, che servivano ad informare la popolazione riguardo al fatto che le amministrazioni non riescano a completare quelle opere, non per propria responsabilità, ma a causa del patto di Stabilità”, spiega Natascia Guiduzzi, portavoce dei pentastellati e consigliere comunale.
“Come stiamo dicendo ripetutamente – continua Guiduzzi - nascondere dietro un dito la propria incapacità di pianificazione dei lavori pubblici, arrivando addirittura a lasciarli incompleti, e il fallimento della politica di magnificenza messa in atto, poco si collima con la stridente crisi economica. Incolpare il patto di stabilità di ogni male, ci sembra la scusa di chi non ha scuse. I lavori incompiuti sono uno sfregio al territorio. La nostra città non li merita”.

La comunicazione che il Sindaco e la Giunta si faranno carico personalmente della eventuale sanzione verbalizzata dalla Polizia Municipale, non soddisfa molto il MoVimento 5 Stelle Cesena che chiede che si facciano carico anche del costo dei cartelli, del costo della loro installazione e della rimozione “che ci auguriamo avvenga nel più breve tempo possibile, perché non è possibile far ricadere sulle tasche dei cittadini gli errori amministrativi”, commenta l’esponente del MoVimento.
Riguardo ai progetti delle due rotonde gli attivisti chiedono al Sindaco di verificare e comunicare alla cittadinanza la possibilità di rivedere la progettazione ed eventualmente i costo dei lavori rimanenti da eseguire, di trovare i fondi, “magari quelli svincolati negli ultimi giorni dal Governo Nazionale”, spiega Guiduzzi, per rendere in qualche modo possibile la loro ultimazione”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.