10 aprile 2013 - Cesena, Cronaca, Società

Icarus, prime multe in partenza martedì

Ancora oltre il centinaio i transiti irregolari

CESENA - Le prime contravvenzioni targate Icarus partiranno martedì prossimo, una volta terminati tutti i controlli tecnico – operativi: proprio questa mattina è stato sperimentato il collegamento con il service della Maggioli incaricato di stampare le contravvenzioni e predisporle per la spedizione. Non sono ancora disponibili, quindi, i dati definitivi sui transiti irregolari registrati da Icarus nei primi giorni di funzionamento a pieno regime, ma stando a quanto emerso dal primo round di verifiche, ancora adesso la media giornaliera di infrazioni registrate supera abbondantemente il centinaio.

In questa prima fase, i tempi di controllo si sono volutamente allungati per verificare scrupolosamente il funzionamento dell’interno sistema ed apportare eventuali correttivi, in modo che le multe inviate si riferiscano con certezza solo a transiti effettivamente irregolari. L’invio delle contravvenzioni è stato rallentato, inoltre, anche dalla volontà di mettere a disposizione un’apposita sezione sul sito del Comune attraverso la quale chi è stato sanzionato potrà vedere via web le proprie immagini (sia quella della targa sia quella del contesto) registrate dal sistema Icarus; in alternativa, si può richiederne la visione rivolgendosi al Comando della Polizia Municipale.

Se, nonostante i controlli, risultasse che la contravvenzione ha colpito erroneamente una persona non soggetta a sanzione (ad esempio un residente dotato di regolare permesso), all’interessato basterà inviare una comunicazione al Comando che, in autotutela annullerà la multa.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.