25 febbraio 2013 - Cesena, Agenda, Eventi, Spettacoli

Across the movies, omaggio al folk e Woody Guthrie

Terza serata rassegna all'Eliseo di Cesena

CESENA - La terza serata della rassegna cinematografica e multimediale Across The Movies, che si tiene nel cinema multisala Eliseo di Cesena in Viale Carducci 7 questo martedì 26 febbraio a partire dalle 21:00 è l’occasione per rendere omaggio alla musica folk americana e alla canzone di protesta con la proiezione dell’interessante pellicola Man in The Sand incentrata sulla storia del folksinger Woodie Guthrie del quale è appena ricorso il centenario della nascita.

Verrà raccontata una grande storia di musica e di un uomo che ne è stato protagonista, attraverso il cinema ed impreziosito in più da un doppio intervento musicale dal vivo, da una presentazione costruita ad hoc e da un dj set tematico con un inusuale e interessante formula multimediale messa a punto da Monogawa Confidential Entertainment e la fumetteria Panda Comix. La vita e la musica del leggendario cantante folk Woody Guthrie hanno influenzato tutte le generazioni che gli sono succedute. Woody è stato il menestrello dalla vita disperata che ha segnato intere generazioni di cantautori da cui sbocciarono Dylan e Springsteen, perseguitato dall'Fbi e dalla sorte, ha lasciato un'eredità culturale enorme racchiusa in un brano dal titolo semplice: "Questa terra è la tua terra". Trent'anni dopo la sua morte, la figlia dell'artista, Nora Guthrie, trovatasi in possesso di un vasto archivio di pezzi di Woody mai registrati, decise di chiedere l'aiuto di un artista contemporaneo per "aiutarla a trovare l'uomo dietro il mito", una ricerca che portò alla collaborazione con Billy Bragg e i Wilco. La pellicola Man In The Sand del regista Kim Hopkins è la storia di come Nora e Billy, assieme ai Wilco, riportarono in vita le parole di Woody e realizzarono gli album 'Mermaid Avenue' e 'Mermaid Avenue Vol. 2' che ricevettero anche una nomination per il prestigioso Grammy.

I Wilco, appena dieci anni di attività alle spalle, rivestono un ruolo fondamentale nel panorama musicale contemporaneo, vista l'importanza acquisita in un tempo tanto breve quanto intenso. Sono partiti dalle sorgenti del "roots-rock", dal country e dal folk, per approdare a una formula di rock "universale", assemblato attraverso il songwriting eclettico del leader Jeff Tweedy. Le loro storie raccontano una provincia americana inquieta e oscura. Classe 1957,l’inglese Billy Bragg è da sempre considerato nel panorama musicale colui che ha saputo coniugare Folk, Blues e Punk con il suo costante impegno politico.Con il Capitale di Marx in mano e il soul della Motown nel cuore, il Bardo di Barking è assurto a eroe della classe operaia britannica negli anni delle feroci battaglie contro Margaret Thatcher. Ma dietro il ruvido impegno politico si nasconde un raffinato autore di musica pop, tra storie d’amore e ritratti intimistici.

Wilco e Bragg sono diventati  la coppia perfetta per farci capire che Guthrie, oltre ad essere un prevedibile totem per il fronte popolare, era un profetico cantante rock con un sacco di cose da dire. Ad aprire la serata sarà il djset tematico di ToffoloMuzik che accoglierà la gente in sala con una selezione accurata di brani legati al soggetto della serata. La pellicola sarà preceduta dalle note introduttive di Luigi Bertaccini che nella sua consolidata formula attuata a sorta di lezione metterà in risalto l’importanza e l’impatto che quella scena musicale ha avuto nel mondo e l’influenza che continua ad avere nonostante il passare degli anni, colmando attraverso le sue parole le mancanze del film.

A dar maggior lustro alla serata ci saranno due ospiti che si esibiranno dal vivo prima del film, Francesco Motta cantante batterista della band pisana dei Criminal Jokers che già si è fatta notare per talento e originalità e sempre più sulla cresta dell’onda della nuova scenda indipendente italiana oltre che musicista di Nada Malanima ed Enrico Farnedi polistrumentista cesenate appassionato di Ukulele e membro dei Goodfellas, ha collaborato, come trombettista, con Vinicio Capossela, Quintorigo, Sam Paglia, Montefiori Cocktail, Cochi & Renato e ha esordito come cantautore con un album a suo nome dal titolo Ho lasciato Tutto Acceso.Alla conclusione della proiezione nel foyer all’ingresso del cinema verrà proposto un aftershow con un concerto sempre del cantautore romagnolo Enrico Farnedi che darà un degno e intenso finale alla serata.

Prosegue  la mostra allestita nel foyer del cinema la mostra dal titolo Soundtracks del disegnatore di fumetti Denis Medri: ispirazioni, illustrazioni e ritratti sui grandi personaggi del mondo della musica attraverso tavole dai colori caldi e dal grande genio creativo. Questa serie di disegni rappresentano una selezione del lavoro che il fumettista Cesenate  Denis Medri sta portando avanti da alcuni anni e che si ispira al mondo della musica, tramite ritratti ,schizzi e illustrazioni legate ai personaggi e alle loro canzoni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.