Individuazione ATO, il Sindaco Lucchi propone di discuterne in un Consiglio comunale tematico

CESENA - Cesena si prepara a fare la sua parte nell’individuazione degli ambiti territoriali ottimali, cioè nel processo in atto per favorire il riordino di alcune funzioni affidate agli enti locali attraverso una loro gestione associata.  

Nei giorni scorsi il Sindaco, rispondendo alle sollecitazione del responsabile Cna di Cesena-Val Savio Roberto Sanulli aveva anticipato la volontà di impegnarsi in tal senso per quanto riguarda il temi della semplificazione burocratica e dell’uniformazione delle regole per le imprese.  E oggi, nella giornata di  mobilitazione promossa da Rete Imprese Italia a difesa del sistema produttivo, fa un ulteriore passo avanti in questa direzione: in una lettera inviata ai capigruppo anticipa l’orientamento a individuare come nostro ambito ottimale quello che comprende i sei Comuni del Distretto Socio Sanitario Cesena – Valle Savio e lancia l’idea di discutere di tale proposta e delle prospettive dell’ambito in un Consiglio Comunale tematico che prenda le mosse dalla delibera di individuazione  potrebbe essere convocato a metà febbraio.

“Si tratta di scelte importanti per le nostre comunità locali e per il nostro sistema di imprese. Proprio oggi è in corso la giornata di mobilitazione promossa da Rete Imprese Italia a difesa del nostro sistema produttivo e per sollecitare l’attenzione di tutti, e in primis delle Istituzioni, alle gravissime difficoltà delle nostre imprese. Per questo, consapevole di come ciascuno debba fare la propria parte, ritengo che il riordino territoriale e la gestione associata delle funzioni dei Comuni, debbano garantire risposte alle imprese in termini di semplificazione, di coordinamento delle norme, di maggiore efficienza della pubblica amministrazione, come ancora nei giorni scorsi è stato giustamente sollecitato anche sulla nostra stampa”, scrive il sindaco Lucchi in una missiva inviata ai capigruppo”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.