13 gennaio 2013 - Cesena, Cronaca

Icarus pronto a entrare in funzione

Aggiornamento della lista bianca, i titolari di permesso ztl con targa collegata non devono fare nulla

CESENA - Poche ore ci separano dall’entrata in funzione Icarus, il sistema di videosorveglianza degli accessi nelle zone a traffico limitato del centro storico di Cesena.
Già dai primi minuti di lunedì 14 gennaio si aprirà la fase di rodaggio, durante la quale  le auto riprese dalle telecamere a entrare nelle ztl senza permesso non riceveranno alcuna sanzione (ma, esattamente come ora, potranno comunque essere multate se intercettate dalla Polizia Municipale).
La fase di rodaggio si protrarrà almeno per un mese, fino al 17 febbraio, “ma molto probabilmente  – anticipano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Mobilità Maura Miserocchi – lo prolungheremo di un paio di settimane, anche per favorire la corretta registrazione nella ‘lista bianca’ da parte degli interessati”.
“Va, per altro ricordato – aggiungono Sindaco e Assessore - che, fra i cittadini, i titolari di pass invalidi devono comunicare i due numeri di targhe da collegare al loro contrassegno, e per farlo devono rivolgersi in Comune, all’Ufficio del Cittadino (lo stesso che rilascia il contrassegno) entro il periodo di rodaggio: quindi c’è ancora tempo. Analogamente tutti i titolari di contrassegno per l’accesso non vincolato a un numero di targa (medici di base, operatori del mercato ambulante, ecc) devono rivolgersi agli uffici Atr di piazzale Marx, davanti alla stazione, o possono farsi assistere dagli enti di riferimento o dalle loro associazioni di categoria. Invece, i titolari dei permessi per l’accesso in ztl con targa collegata (residenti, operatori economici, attività di servizio) non devono fare nulla, perché le loro targhe sono già state registrate automaticamente nella ‘lista bianca’: l’unica avvertenza, come per gli anni passati, è quella di convalidare il loro permesso per il 2013 o, in caso di pratica scaduta, di rinnovarla. Sappiamo che in questi giorni si registrano file piuttosto consistenti presso gli uffici Atr, e ci scusiamo per il disagio. Ma desideriamo tranquillizzare i cittadini:  innanzitutto ricordiamo che tutti i permessi scaduti al 31 dicembre scorso sono stati prorogati fino alla fine di marzo e che (come segnalato esplicitamente nelle lettere inviate agli interessati) il termine per rinnovi, convalide, pagamenti scade il 30 aprile. C’è quindi tutto il tempo per effettuare tali pratiche senza bisogno di rivolgersi agli uffici Atr proprio in questi giorni, in cui comprensibilmente si registra un maggiore afflusso di persone che chiedono informazioni. Vale la pena di sottolineare, inoltre, che da quest’anno sarà possibile gestire le modifiche e procedere al rinnovo del proprio contrassegno ZTL anche on-line su www.atr.fc.it, alla sezione “Sosta e Parcheggi”; tale funzionalità sarà attiva a partire dal 26 gennaio. Ricordiamo, infine, che per informazioni ci si può rivolgere anche al Servizio Mobilità del Comune, che risponde al numero di telefono 0547-356395 e che è aperto al pubblico nelle mattinate di lunedì e mercoledì dalle ore 8,30 alle 13,30, e il giovedì pomeriggio dalle ore 14,30 alle ore 17”.
Le telecamere di Icarus sono state installate all’altezza degli otto principali varchi di accesso alle zone a traffico limitato che si trovano in: Piazza del Popolo, via Battisti (subito dopo l’incrocio con via Martiri della Libertà), via Marchesi Romagnoli, Barriera Cavour, Corso Garibaldi (subito dopo l’incrocio con via Aldini), corso Mazzini (all’incrocio con piazza della Libertà), via Tiberti (all’incrocio con via Isei) e via Strinati.
La loro presenza è evidenziata da pannelli luminosi che indicano il loro stato di funzionamento ed è preannunciata da cartelli segnalatori installati lungo i percorsi di avvicinamento ai varchi.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.