3 gennaio 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società

Al via a Cesena il progetto Icarus

Il nuovo sistema di videosorveglianza degli accessi in centro sarà attivo da metà gennaio

 

CESENA. Si accenderanno il 14 gennaio le telecamere di Icarus, il sistema di videosorveglianza a cui sarà affidato il compito di controllare il corretto accesso alle zone a traffico limitato del centro storico di Cesena.

Si inizierà con una fase di rodaggio che durerà circa un mese: in questo primo periodo chi sarà sorpreso da Icarus a entrare nelle ztl senza permesso non riceverà alcuna sanzione. Esattamente come avviene ora, potrà comunque essere multato se verrà intercettato dalla Polizia Municipale. Passato questo primo periodo sperimentale, il sistema entrerà a pieno regime.

«Ma non cambierà nulla» sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla mobilità Maura Miserocchi «almeno per chi rispetta le regole. Del resto, le zone a traffico limitato esistono a Cesena da molti anni e da sempre l’accesso al loro interno è consentito solo ai mezzi autorizzati». L’attivazione dei varchi elettronici, insomma, non comporterà nessuna modifica alla circolazione e alla sosta rispetto al passato, ma semplicemente renderà automatica la sanzione per chi entra abusivamente. Questo provvedimento viene incontro alle segnalazioni giunte all'Amministrazione per la presenza di troppe auto senza permesso, con un grave impatto per il centro storico. Le zone a traffico limitato sono state istituite con l'obiettivo di salvaguardare dall’assedio del traffico il cuore della città. Inadatto, a causa delle sue dimensioni limitate e delle caratteristiche delle sue strade, a sopportare il passaggio di un alto numero di auto.

Naturalmente, già fin dalla prima fase, l’entrata in funzione del sistema sarà segnalata dai pannelli luminosi installati su ognuno degli otto varchi di Icarus, che si trovano in: Piazza del Popolo, via Battisti (subito dopo l’incrocio con via Martiri della Libertà), via Marchesi Romagnoli, Barriera Cavour, Corso Garibaldi (subito dopo l’incrocio con via Aldini), corso Mazzini (all’incrocio con piazza della Libertà), via Tiberti (all’incrocio con via Isei) e via Strinati.

Nel frattempo prosegue l’aggiornamento della cosiddetta “lista bianca”, comprendente tutti i veicoli autorizzati ad accedere alle zone a traffico limitato, in modo che possano essere riconosciute dalle telecamere. Nei giorni scorsi sono state inviate lettere informative a tutte le categorie interessate. In particolare, sono stati già inseriti direttamente nella lista le targhe dei residenti e degli altri titolari di contrassegno Ztl. Invece, i titolari di pass per disabili (per i quali finora non era richiesto il collegamento con un veicolo specifico) dovranno comunicare le targhe dei mezzi da loro utilizzati abitualmente, che possono essere al massimo due, rivolgendosi all’Ufficio del Cittadino del Comune di Cesena, lo stesso dal quale hanno ritirato il pass in loro possesso, aperto nelle mattine da lunedì a sabato dalle 8.00 alle 13.00, e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.00 e che risponde al numero di telefono 0547.356235.

Se poi avranno necessità di utilizzare un veicolo diverso da quelli di cui si è comunicata la targa, potranno farlo segnalandone la targa al numero verde 800888111, per evitare che il sistema di videosorveglianza registri un accesso non autorizzato.

In fase di raccolta anche le targhe dei veicoli degli enti e delle società di servizi pubblici o di pubblico interesse (Provincia, Ausl Hera, Arpa, Croce Rossa ecc) autorizzati a circolare nelle zone a traffico limitato e che finora non erano registrati, perché riconoscibili a vista grazie alla dicitura stampigliata sulla carrozzeria. In questo caso, gli interessati devono rivolgersi all’Ufficio Atr di piazzale Karl Marx 1, aperto il Lunedì – Mercoledì – Venerdì – Sabato dalle 8:00 alle 13:00 e il Martedì – Giovedì dalle 13:30 alle 19:00

Eventuali ulteriori informazioni possono essere richieste ad Atr (tel. 0543-38177; www.atr.fc.it; permessi.cesena@atr.fc.it) oppure al Servizio Mobilità del Comune di Cesena (tel. 0547-356 395;mobilita@comune.cesena.fc.it) aperto al pubblico nelle mattine di lunedì e mercoledì dalle ore 8,30 alle ore 13,30 e il giovedì dalle ore 14,30 alle ore 17.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.