21 dicembre 2012 - Cesena, Cronaca, Politica, Sanità

Cesenatico, l'Ausl non prevede la copertura dei medici di famiglia

Incarichi affidati in blocco alla Guardia medica

CESENATICO - Sanità: Decreto Balduzzi disatteso a Cesenatico, il consigliere regionale Luca Bartolini (Pdl) presenta un'interrogazione per conoscere i piani dell'Ausl di Cesena in merito all'assistenza H24 dei medici di famiglia.

“L'Ausl di Cesena spaccia per innovazione ciò che invece non risponde nemmeno ai parametri introdotti dal Decreto Balduzzi”, sottolinea il consigliere regionale. “Tale legge, introducendo una nuova concezione nel rapporto tra medico di famiglia e paziente e riformando la medicina territoriale, prevede la gestione dei pazienti H24, sette giorni su sette, da parte dei medici di famiglia. A Cesenatico, invece, l'Ausl, secondo il progetto che dovrebbe aver presentato all'assessore regionale alla sanità, avrebbe previsto di raggruppare i medici di famiglia per dare un'assistenza dalle 8 alle 20, dal lunedì al venerdì. Così facendo – rileva Bartolini – dal venerdì sera al lunedì mattina resterebbe solo la guardia medica, come pure nelle restanti notti dei giorni feriali. La proposta dell'Ausl è stata avanzata proprio per rispondere al Decreto Balduzzi, ma è evidente che lo disattende in pieno: invece di completare e migliorare il servizio, così ci sarebbe solo una penalizzazione e, forse, l'Ausl ha pensato a questa soluzione solo nell'ottica di risparmiare sulla pelle dei cittadini. L'innovazione – rimarca il consigliere regionale – di fatto non c'è. E a proposito di costi come si coprono quelli in aumento per i turni dei professionisti della guardia medica?”. Inoltre, con la sua interrogazione, il consigliere Bartolini chiede se questa impostazione sia stata prevista o attuata dall'Ausl anche in altre zone del cesenate; e come viene attuato il Decreto Balduzzi nelle altre Ausl della Romagna e della Regione

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.