11 dicembre 2012 - Cesena, Cronaca, Società

Rifiuti, da problema a risorsa

Un centro di riciclo a Forlì sarà mai possibile? Incontro con Carla Poli

CESENA - "Io non li chiamo più rifiuti, per me sono materiali”:queste parole sintetizzano meglio di qualunque presentazione il pensiero e l’impegno che in questi anni hanno animato Carla Poli, fondatrice e anima del Centro Riciclo Vedelago (Treviso), che riesce a riciclare il 99,9% dei rifiuti che riceve. E’ una struttura che rappresenta la migliore alternativa concreta agli inceneritori, una realtà locale che è diventata in breve tempo leader internazionale nel settore della selezione e del recupero dei rifiuti, nonché nella produzione di “materia prima seconda” - per fare un esempio, è il primo impianto al mondo di riciclaggio di pannolini sporchi.

Interverranno alla serata Michela Nanni (Vicepresidente Ass. Clan-Destino) eMarco Frascati (responsabile energia e ambiente dei Giovani Democratici del Veneto) che parlerà del piano rifiuti esistente e di quello proposto in Veneto (basato sulle 3R: Riuso, Riciclo, Recupero).

Argomento attualissimo anche a Forlì, città che sperimenta al rallentatore il ‘porta a porta’ mentre vanta il primato di città in Italia con la maggiore produzione di rifiuti pro-capite.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.