12 novembre 2012 - Cesena, Agenda, Cultura, Società

Alla Malatestiana si parla della vita di Carlo Pollarini

L'evento è organizzato in collaborazione con la "Fondazione Radici della Sinistra"

CESENA - Sabato 17 novembre ore 11,00, nella sala lignea della Biblioteca Malatestiana di Cesena si terrà la presentazione del libro di marino Biondi “Una giovinezza. Vita di Carlo Pollarini cesenate”, scritto da Alberto Gagliardo. L’evento è reso possibile grazie alla collaborazione con la “Fondazione Radici della Sinistra”.  Marino Bioni presenterà il libro e nell’occasione interverrà Enzo Lattuca, segretario comunale del PD di Cesena. Si terrà inoltre la testimonianza di Tino Montalti. Scrive Marino Biondi nella introduzione al libro: «… la pace operosa della Cesena rinascente seppe essere indifferente alla tragedia di un uomo solo. Si voltò, certo con pena e rimpianto, al passaggio del feretro, ai funerali di lunedì 3 marzo 1947. Poi il lungo sonno in fondo a via Pacchioni, dove stanno tanti dei nostri cari. E adesso sappiamo che c’è Carlo. Vorremmo che molti lettori lo sapessero. La memoria delle famiglie è selettiva. La storia di Carlo non era appartenuta a quella della mia famiglia, mentre era entrata nella memoria di altre famiglie. La nostra memoria di cesenati si è arricchita, per merito di Alberto Gagliardo, di quel parente lontano, sempre giovane. Questo saggio, un delicato e forte cammeo, ce lo restituisce nel fervore delle sue passioni, nella tensione dei suoi anni, nella bellezza tormentata della sua breve vita, nel suo amore grande e assiderato entro l’attimo di disperazione a cui non ci fu rimedio, in quel nevoso inverno cesenate. Gli antichi erano davvero pietosi quando dicevano che muore giovane colui che al cielo è caro. Vogliamo credere che sia stato così anche per Carlo Pollarini».

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.