12 ottobre 2012 - Cesena, Cronaca

Fermato con ben 300 grammi di cocaina purissima

Un 29enne è stato fermato perchè sospettato di essere un rapinatore, ma era un corriere

CESENA - Aveva 300 grammi di cocaina purissima che gli avrebbero fruttato più di 21 mila euro mentre altri 2700 li teneva ben nascosti. Questi gli elementi che hanno indotto i Carabinieri di Cesena a fermare ed arrestare un 29enne di origine albanese. L’uomo che lavorava come operaio, era stato fermato principalmente perché la sua auto era passata più volte davanti ad una banca in viale Carducci e si temeva potesse essere un rapinatore. L’evidenza dei fatti ha invece condotto i militari su un'altra pista, quella del corriere. Una serie di approfondimenti hanno fatto emergere che il 29enne risiedeva a pochi passi dal centro storico di Cesena e così gli uomini dell’Arma hanno perquisito l’appartamento dell’uomo, non recuperando però altri elementi utili alle indagini. Sulla vicenda si conserva comunque il massimo riserbo perché si ritiene che il 29enne possa essere il fornitore della piazza riminese e per questo si tenta di verificare ogni contatto e spostamento per trovare altre persone coinvolte. Il magistrato incaricato delle indagini, Marco Forte, ha convalidato l’arresto e il 29enne è ora rinchiuso nella casa circondariale di Forlì, in attesa di giudizio, che però, non sarà per direttissima. L’operaio dovrà rispondere di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e rischia di rimanere in carcere per i prossimi cinque anni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.