25 settembre 2012 - Cesena, Cronaca, Società

kermesse regionale di Bellacoopia al Verdi per la Settimana del Buon Vivere

Un laboratorio artistico collettivo che ha mescolato duecento studenti provenienti da città ed esperienze differenti di tutta l'Emilia-Romagna, otto classi che con i loro progetti hanno saputo interpretare al meglio i principi della sostenibilità ambientale, economica e sociale. Si è svolta martedì 25 settembre al Teatro Verdi di Cesena la finale della rete regionale di Bellacoopia, ospitata all'interno della Settimana del Buon Vivere. 

 

L'anno 2012, dichiarato Anno Internazionale delle Cooperative dall'ONU, è stato celebrato affiancando alla tradizionale premiazione dei progetti vincitori un nuovo format che ha puntato sulla conoscenza e lo scambio di esperienze tra i ragazzi dei vari territori. Nel corso della mattinata gli studenti, divisi in piccoli gruppi, si sono confrontati con un obiettivo "impossibile": creare il "BELLATUTTI", una foto che rappresentasse, da sola, i 7 principi della cooperazione, dalla "Porta aperta" a "Una testa un voto". I ragazzi hanno interpretato a modo loro la sfida di inventare una frase, un tableaux vivant, un manifesto o quanto suggerisse la loro libertà creativa ed emotiva per racchiudere in uno scatto la cooperazione. 

 

Supportato dagli snack di frutta fresca gentilmente offerti da Almaverde Bio, ogni gruppo aveva a disposizione materiale di vario genere, pensato appositamente per le rappresentazioni. Un laboratorio di idee a forte valenza cooperativa, perché tutti gli studenti sono stati coinvolti in prima persona ai fini della rappresentazione, collaborando e cooperando fra di loro, mettendo in pratica le proprie diverse abilità e specializzazioni per ottenere il miglior risultato finale. 

 

È stata l’occasione per dare risalto all’impegno degli studenti, che nei mesi scorsi si sono cimentati in un percorso di conoscenza del mondo della cooperazione aiutati da insegnanti, scuole e tutor della rete Legacoop in Emilia Romagna. Di fronte ai ragazzi il presidente di Legacoop Forlì-Cesena, Mauro Pasolini, il direttore Monica Fantini, il presidente di Legacoop Emilia-Romagna Paolo Cattabiani e il presidente di Legacoop Nazionale Giuliano Poletti. Per il Comune di Cesena è intervenuto l'assessore Matteo Marchi.

 

Nel pomeriggio  spazio per le premiazioni dei progetti finalisti della quinta edizione della Rete regionale Bellacoopia, che meglio hanno saputo interpretare i valori della sostenibilità ambientale e sociale. Ad animare la giornata la Strana Coppia e Leonello Viale di Radio Bruno.

 

La Settimana del Buon Vivere prosegue fino a domenica 30 settembre. Per informazioni: www.settimanadelbuonvivere.it.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.