30 luglio 2012 - Cesena, Cronaca, Politica, Società

“Savio Beach”, Davide Fabbri dei Verdi all’attacco su Facebook

 

«Una vera e propria speculazione sui beni comuni». E’ così che il Verde di Cesena per la Costituente ecologista Davide Fabbri commenta il progetto comunale di spiaggia artificiale tra il Ponte Nuovo e il Ponte Vecchio, lungo il fiume Savio.

Il progetto prevede la realizzazione di un invaso artificiale per la pesca sportiva in adiacenza al Ponte Vecchio, mediante la realizzazione di una “diga” mobile che dovrebbe servire ad innalzare il livello dell'acqua ad un metro e quaranta centimetri.

«Un progetto di cui non sentivamo alcun bisogno. Ci sono occasioni in cui l'opposizione è un dovere: è quello che ci toccherà fare contro questo folle progetto». E l’opposizione, nel terzo millennio, parte dalla rete:

«La prima iniziativa che mettiamo in campo per contrastare questo desolante progetto è un gruppo di pressione su Facebook».

Davide Fabbri denuncia anche il costo molto elevato del progetto, circa 500mila euro, che il Comune otterrà tramite il cosiddetto “project financing”: «una modalità spacciata quale sostegno dell'imprenditoria privata alle difficoltà della finanza pubblica comunale, che consentirà di privatizzare le sponde del fiume Savio» chiosa Davide Fabbri.

 

(Michele Dori)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.