6 luglio 2012 - Cesena, Cronaca, Politica

Cesena, quel pasticcio tra parcheggi e ZTL

Dopo l'intervento di Confesercenti, l'affondo del PRI: "acrobazie politiche degna dei migliori trapezisti"

Telecamere sì ma a sorveglianza del territorio per aumentare la sicurezza dei cittadini, non per evitare che parcheggino in centro. Questo in estrema sintesi  è il pensiero dei Repubblicani, che si dimostrano piuttosto sorpresi dalla proposta avanzata dall’amministrazione di Cesena di spostare una parte dei fondi per la realizzazione del parcheggio all’Osservanza per realizzare “Icarus”, variante del ben più noto “Sirio”, che controllerà e sanzionerà gli accessi nel centro città.

“Anche noi avevamo avanzato la proposta di installare telecamere – conferma Luigi Di Placido capogruppo del PRI in consiglio comunale -  ma su tutto il territorio e finalizzato alla sicurezza dei cittadini, non per mettere in ulteriore difficoltà il Centro Storico e compensare le multe che non si incassano più tramite il Tutor della Secante”.
Di placido non si risparmia sulla vicenda e affonda: “Utilizzare i fondi previsti per un parcheggio all'Osservanza, che non si realizzerà, per realizzare il progetto di chiusura del parcheggio di Piazza della Libertà è una acrobazia politica degna dei migliori trapezisti”. L’esponente dei repubblicani ricorda inoltre che una parte dell’avanzo che poteva essere destinato al livellamento delle aliquote IMU sarà impiegato per il rifacimento di Piazza della Libertà.

“Non avremmo neanche bisogno di scriverlo, perché lo ha già detto chiaramente il Presidente di Confesercenti, al quale esprimiamo il nostro apprezzamento – conclude Di Placido - E i bei progetti per ubicazioni alternative di un parcheggio a servizio dell'area centrale dove sono andati a finire?
Le chiusure di attività commerciali aumentano, ma la colpa è solo della crisi mondiale”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.