3 luglio 2012 - Cesena, Cronaca, Politica, Società

Sperimentazione finita ma via Torino resta un'incognita

Gozzoli (PD): "Non c'è la volontà di ascoltare l'opinione dei cittadini né delle associazioni di categoria"

Matteo Gozzoli, capogruppo in consiglio comunale di Cesenatico del Partito Democratico, torna sulla vicenda di viale Trento e chiede all’amministrazione come intenda procedere sulla viabilità della strada nel tratto compreso tra via Bartolini e via Monti.

Secondo quanto riportato dall’esponente del PD, sono numerose le difficoltà da parte dei cittadini di usufruire della pista ciclabile istituita, dato che presenta numerosi punti di criticità, come cassonetti e bidoni, attraversamenti con cordoli alti e sconnessi e la mancanza di segnaletica orizzontale. Insomma, la pista ciclabile non è utilizzata né utilizzabile e il traffico di biciclette continua ad “invadere” la carreggiata di viale Trento. Più volte i cittadini hanno manifestato perplessità e dubbi, chiedendo di poter incontrare gli amministratori, ma a quanto riporta il capogruppo del PD, ogni richiesta è stata ignorata. “Durante un ulteriore incontro tenutosi con le Associazioni delle categorie economiche della città, avvenuto dopo il periodo di sperimentazione, le stesse hanno espresso parere negativo e fatto richiesta di non procedere con le modifiche alla viabilità”, racconta Gozzoli che aggiunge: “al termine dell'incontro l' Amministrazione Comunale ha preso atto del parere negativo espresso e si riservava di affrontare la questione in una riunione di maggioranza”. Il periodo di sperimentazione è ormai terminato e gli interventi in via Torino nulla è stato ancora rimosso “il che fa pensare che non ci sia la volontà di ascoltare l'opinione dei cittadini – conclude il capogruppo del PD - tanto meno quella delle Associazioni di categoria”

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.