I Comuni si incontrano a Cesena per riflettere sulla loro salute finanziaria

Incontro promosso da Legaautonomie, Bureau van Dijk e Farneti & Padovani

I Comuni italiani si ritrovano a Cesena per confrontarsi sul tema della salute finanziaria degli enti locali. Accadrà mercoledì 27 giugno quando, a partire dalle ore 10, si svolgerà nella Sala del Consiglio Comunale il convegno “Federalismo e autonomia finanziaria – Amministrare e rendicontare la virtuosità finanziaria nelle amministrazioni comunali”, promosso da Legautonomie, Bureau van Dijk e Farneti & Padovani, con la collaborazione del Comune di Cesena.

L’incontro (che inizialmente avrebbe dovuto svolgersi il 4 giugno ed è stato rinviato a causa del terremoto in Emilia) prende le mosse dalla necessità degli enti locali di monitorare la propria salute finanziaria e di ridefinire gli indirizzi e gli obiettivi di governo locale alla luce dei tagli effettuati dalla ultime manovre finanziarie e dell’inasprimento dei vincoli del patto di stabilità.

Il convegno, che sarà aperto dal Sindaco di Cesena Paolo Lucchi e presieduto da Enrico Campedelli, Sindaco di Carpi e Presidente di Legautonomie dell’Emilia Romagna, avrà un taglio molto operativo e si concentrerà, in particolare, sulla presentazione degli strumenti operativi utili agli amministratori per la gestione e il monitoraggio delle proprie politiche di bilancio ed effettuare un check-up della situazione economico-finanziaria del comune e delle società partecipate amministrate, attraverso un confronto obiettivo con le altre realtà limitrofe o nazionali.

Dopo gli interventi introduttivi di Loreto Del Cimmuto, Direttore generale Legautonomie e di Fabian Mazza, Responsabile Bureau van Dijk  sede di Roma, si aprirà una sessione dedicata a “Il Rating finanziario degli enti locali e delle loro società partecipate”, a cura di Giuseppe Farneti, Docente di Politiche e Strategie delle Amministrazioni Pubbliche  all’Università di Bologna e di Emanuele Padovani, Professore associato di Programmazione e Controllo nelle Amministrazioni Pubbliche dell’Università di Bologna

In chiusura è prevista una tavola rotonda, coordinata dal Direttore generale del Comune di Cesena Vittorio Severi: il Vicesindaco del Comune di Cesena Carlo Battistini, l’ Assessore al Bilancio del Comune di Ferrara Luigi Marattin, il Dirigente alle Risorse finanziarie del Comune di Modena Carlo Casari e il Direttore scientifico IFEL Silvia Scozzese si confronteranno sulle possibili strategie di gestione finanziaria per governare in modo virtuoso gli enti locali.

E a confermare l’approccio concreto dell’incontro, ai partecipanti che lo richiederanno sarà fornito il Rating Finanziario e Rating Gruppo Municipale della propria amministrazione comunale.

Uno strumento che il Comune di Cesena utilizza fin dallo scorso anno, e che gli ha fatto registrare una “A” di valutazione, permettendogli così di collocarsi nel ristretto gruppo – appena il 5% - dei Comuni che vantano le migliori performance economico-finanziarie in Italia.

Del resto, il rating, calcolato attraverso l’analisi comparata dei principali indicatori utilizzati dalle istituzioni preposte al controllo della finanza locale, è diventato parte del piano performance del nostro Comune. Uno dei quattro ambiti di misurazione considerati nel piano delle performance è infatti quello della “salute dell’ente”, in cui rientra appunto questo indicatore.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.