18 giugno 2012 - Cesena, Cronaca, Politica, Società

Cesenatico, il PLI rilancia: "niente escamotage su via Torino"

I liberali invitano la Giunta a incontrare cittadini e associazioni di categoria

Il PLI di Cesenatico invita l’amministrazione ad aprire un tavolo di confronto per raccogliere le richieste e le proposte dei cittadini in merito al futuro del quartiere Boschetto e via Torino, allo scopo prioritario di preservare l’area verde e di trovare una soluzione equilibrata che soddisfi le esigenze dei cesenaticensi e quelle evidenziate dalle istituzioni, specie nel periodo estivo.

“Speravamo che la Giunta – spiega Axel Famiglini, segretario comunale del PLI -  dopo le proteste e le manifestazioni pubbliche dei cittadini, fosse intenzionata ad avviare un concreto ripensamento in merito al progetto di realizzazione di parcheggi, promosso a danno delle alberature esistenti, in viale Torino. Purtroppo sembra che in realtà l'amministrazione comunale stia semplicemente facendo trascorrere del tempo in maniera “tattica” confidando che la stagione estiva trasferisca tutta la focosa polemica nel dimenticatoio pubblico in modo tale che a settembre o ad ottobre le squadre di “Cesenatico Servizi” possano ripresentarsi indisturbate in viale Torino per portare a termine la contestata opera”.

Il sospetto per il PLI è più che lecito e la scelta di inserire il progetto di una pista ciclabile all’interno del piano parrebbe un mero ripiego. “Sarebbe errato ritenere che al fine di riguadagnare la fiducia ed il consenso perduti basti inserire all'interno del piano di realizzazione dei
parcheggi un progetto altrettanto raffazzonato di pista ciclabile”, conclude Famiglini.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.