23 maggio 2012 - Cesena, Cronaca, Politica, Società

Ababttimenti a Cesenatico: terzo giorno di presidio

PLI e MoVimento 5 Stelle schierati al fianco dei contestatori

Terzo giorno, terzo fallimento.

Per il terzo giorno consecutivo i manifestanti si schierano a difesa degli alberi di viale Torino a Cesenatico impedendo di fatto l’intervento del personale predisposto dall’amministrazione comunale ad operare i tagli degli arbusti del viale di Cesenatico.
E' proseguito anche stamattina, fin dalle prime luci dell'alba, il presidio di cittadini lungo il parco di viale Torino per prevenire l'abbattimento dei platani deciso dalla giunta comunale di Cesenatico. Stamattina la ditta incaricata del taglio non s'è presentanta come aveva fatto nei due giorni
precedenti, ma i cittadini c'erano e le fila dei manifestanti si sono  ulteriormente ingrossate. Tra i manifestanti presenti, circa un centinaio di  persone, molti appartententi al comitato spontaneo di cittadini formatosi  per questa battaglia ed alcuni esponenti politici che hanno portato il loro
sostegno, tra questi Alberto Papperini del Movimento 5 Stelle e Stefano Angeli, segretario provinciale del PLI, entrambe le forze politiche appoggiano infatti la protesta fin dal suo inizio. “Qualcuno stamattina ha anche avuto il pensiero di rifornire di ciambella appena fatta i manifestanti, un pensiero assai gradito da tutti e che dimostra un crescente sostegno all'azione di
protesta”, raccontano Stefano Angeli e Axel Famiglini, rispettivamente segretari provinciale e comunale del Partito Liberale Italiano. “La speranza dei cittadini è che questa manifestazione di dissenso sempre più estesa faccia fare un passo indietro all'amministrazione, sulle decisioni  prese, soprattutto ora che anche qualche esponente della maggioranza in consiglio comunale ha manifestato dubbi sull'opportunità di procedere all'abbattimento” concludono i due.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.