10 maggio 2012 - Cesena, Cronaca, Società

Cesena piange la scomparsa del suo "difensore"

Un tragico incidente stradale ha strappato la vita a Paride Bertozzi

Cesena piange la scomparsa di Paride Bertozzi, ex giudice di pace e difensore civico di Cesena, investito in viale Bovio mentre procedeva in sella alla sua bicicletta. A travolgerlo il direttore di Gesturist Terzo Martinetti. Il sinistro è avvenuto intorno alle 12.00 di oggi e secondo una prima e frammentaria ricostruzione dei fatti l’avvocato sarebbe stato colpito dalla “Volkswagen” che si stava dirigendo verso lo stadio Manuzzi. Si è capita immediatamente la gravità del fatto e i sanitari del 118 sono stati tempestivi nell’intervenire sul luogo dell’impatto, come detto in viale Bovio, all’altezza dell’intersezione con la via Emilia.

Corsa a sirene spiegate per l’ambulanza per trasportare Bertozzi al Bufalini, dove, quando le sue condizioni sembravano stabili, si è spento. L’avvocato non era cosciente già al momento del trasporto al nosocomio cesenate.

Il cuore del difensore civico non ha retto e Cesena oggi perde un uomo che ha profondamente segnato la storia cittadina.

“A nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera città di Cesena esprimo profondo cordoglio per la scomparsa del dottor Paride Bertozzi, deceduto questa mattina a seguito di un tragico incidente stradale in cui è rimasto coinvolto”, scrive in una nota ufficiale il primo cittadino di Cesena, Paolo Lucchi.

“I cesenati – continua il sindaco -  lo ricorderanno per sempre come il ‘loro’ Difensore Civico, non solo per il lungo periodo – quasi 13 anni, dal novembre 1998 al giugno 2011 -  in cui ha ricoperto questa carica, ma soprattutto per la serietà e la dedizione con cui ha svolto questo compito”.

Il dottor Bertozzi viene ricordato da Lucchi come un uomo “animato da un autentico spirito di servizio nei confronti della collettività di Cesena”, spirito che ha portato l’istituto Difensore Civico a diventare punto di riferimento per tutti i cittadini.

“interlocutore attento e coscienzioso, vero garante della correttezza e della trasparenza dei rapporti con la Pubblica Amministrazione – conclude il Sindaco - in questo triste momento siamo vicini alla sua famiglia e partecipiamo al suo dolore”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.