7 maggio 2012 - Cesena, Cronaca, Politica, Società

Quel chiosco non s'ha da fa

Ivan Cangini (PdL) sollecitato dai cittadini di Sala, invita la sua maggioranza a prestare maggiore attenzione

Nei giorni scorsi il consigliere comunale del PdL, Ivan Cangini - è stato contattato da diversi cittadini di Sala per segnalare una rimostranza nei confronti del nuovo chiosco da piadina che si sta costruendo nella frazione cesenaticense.

“I concittadini lamentano che la costruzione del chiosco sta avvenendo all’interno di uno dei piccoli prati verdi ove abitualmente portavano i bambini a giocare – spiega Cangini  la nuova costruzione riduce in modo eccessivo lo spazio verde disponibile”.

Secondo gli abitanti della zona sarebbe stato molto più corretto da parte dell’amministrazione verificare la posizione. “Per quanto a me riportato – prosegue Cangini - pare che alle loro lamentele sia stato risposto che questo era un programma già previsto dalla vecchia Giunta decaduta e pertanto da realizzare e non modificabile. Ora, nella mia ignoranza e non conoscendo la questione, non entro nel merito sulla veridicità dell’affermazione e sulla impossibilità o meno di modificarne, anche di poco, la destinazione. In ogni caso è opportuno segnalare che la realizzazione di interventi di modifica del territorio devono essere dibattuti tra l’amministrazione ed i cittadini”.

Vicende come queste hanno già precedenti eccellenti, come quello dei loculi del cimitero di Sala. “In considerazione della recente costituzione del Comitato di zona, nel rispetto della sua totale autonomia, mi permetto di segnalare a loro ed alla Giunta quanto i cittadini lamentano al sottoscritto per cui sarebbe opportuno domandarsi se sia il caso o meno di organizzare un incontro tra la Giunta ed i cittadini di Sala per il tramite del proprio comitato”, chiude Cangini

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.